De Vrij e Lulic, bocciatura totale nella notte del Bentegodi

Le pagelle del Corriere dello Sport – Stadio a firma di Daniele Rindone faticano a trovare un unico colpevole nel tracollo del Bentegodi. Scorrendo i voti di Chievo-Lazio appare evidente però chi, secondo il quotidiano romano, ha tradito pesantemente le aspettative.

DAL VOTACCIO ALLA CESSIONE – Sono in quattro a “guadagnarsi” il voto più basso, un secco 4, e per Lulic la mesta esibizione del Bentegodi potrebbe anche essere stata l’ultima in maglia biancoceleste. Si ipotizza una cessione per l’esterno bosniaco, mentre la bocciatura senza mezzi termini riguarda anche Cataldi, fuori dal gioco, l’impacciato portiere Berisha e Santiago Gentiletti, devastato dalle accelerazioni di Paloschi e Meggiorini. Colpisce anche il 4.5 assegnato a quello che l’anno scorso era stato uno dei migliori difensori della Serie A, quello Stefan De Vrij ancora lontanissimo da un’ottimale forma fisica.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS