Un anno senza Aldo Donati il 24 agosto 2014 se ne andava il cantore della lazialità

Un anno senza Aldo Donati. Sono passati esattamente 12 mesi da quel 24 agosto 2014 quando un’emorragia cerebrale dovuta ad un aneurisma, che lo aveva costretto cinque anni in coma, si portava via per sempre il cantore della lazialità. Ma se il suo corpo non è più con noi, vi rimane comunque la sua opera: nelle voci dei tifosi, che allo stadio continuano a canticchiare pezzi dei suoi inni, ma soprattutto in quella della moglie Velia, che custodisce e tramanda quella musica e quei ricordi. La signora Donati omaggia degnamente le parole di un personaggio che ha contribuito anch’egli a scrivere la storia della Lazio. E non manca occasione in cui quei tifosi rivolgono gli occhi al cielo e gli inviano all’unisono il proprio saluto e ringraziamento: Ciao Aldarello!!!!