[FORMELLO] – A Dnipro una Lazio tutta nuova. In 3 all’esordio dal 1′

Turnover totale: questa la decisione di Stefano Pioli in vista della gara di EL con il Dnipro. 8 i cambi previsti rispetto all’undici iniziale anti Udinese e 3 giocatori al debutto da titolare, ovvero Konko, Milinkovic Matri. Non cambierà il modulo, che sarà ancora il 4-2-3-1, ma gli interpreti.

Al centro della difesa, viste le assenze di Mauricio e De Vrij (che dovrebbe rivedersi nella trasferta di Sassuolo del 18 ottobre), toccherà a Hoedt Gentiletti, mentre il francese e Radu presidieranno le fasce. In porta spazio a Berisha, mentre in mediana sarà Onazi (in vantaggio su Cataldi) ad affiancare Parolo.

Un trio tutto corsa e qualità sulla trequarti, con Anderson, MilinkovicKishna a supporto dell’unica punta Matri, che spera di far valere anche in Ucraina la vena realizzativa mostrata contro l’Udinese. Partirà invece dalla panchina Morrison, che potrebbe tuttavia subentrare in corso d’opera.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS