“Non abbiamo un finalizzatore”: la Germania sente la mancanza di Klose

Miro Klose e la Germania, un legame che sembra proprio non volerne sapere di rompersi. Il centravanti della Lazio, che ha da qualche tempo svestito la maglia della propria Nazionale, ha lasciato in essa un vuoto che finora nessuno è riuscito a colmare. A ribadirlo, dalle colonne de La Gazzetta dello Sport, Hansi Flick, ds della federcalcio teutonica: «Sia la selezione maggiore che quelle giovanili non hanno un finalizzatore di ruolo. Sarebbe bello vedere un Klose in tutte le nostre rappresentative“. Del centravanti mancano soprattutto le qualità: “Miro è bravissimo sia sotto porta sia nell’aiutare la squadra a creare gioco. Götze, Reus e Müller riescono come lui a creare grattacapi agli avversari, ma non sono attaccanti classici. Noi invece vogliamo tornare a creare attaccanti che abbiano le sue stesse caratteristiche“.

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS