Seguici sui Social

News

Doppia seduta a Formello: Marchetti pronto, Djordjevic no

Pubblicato

in



Doppia seduta mattutina e pomeridiana: questo il programma stilato da Stefano Pioli per la giornata di ieri. Il tecnico sta ritrovando i Nazionali e quando li riavrà tutti a disposizione darà avvio alle prove anti Udinese. Ieri intanto sono rientrati Parolo e Lulic, che hanno svolto test atletici. Ai box invece Candreva, messo ko dall’influenza e da una contusione al polpaccio rimediata con la Bulgaria. Ce la farà comunque per domenica, visto che già domani dovrebbe rientrare in gruppo.

Dopo la fase di riscaldamento in palestra, la squadra raggiunge il campo per il lavoro atletico. A prendervi parte anche Radu e Braafheid, più serena dopo la quasi rissa di ieri. Presente inoltre a bordocampo il da Tare, mentre i portieri lavorano con il preparatore Grigioni. A proposito,  sembra recuperato dalla frattura alle costole e domenica dovrebbe dunque ritrovare il suo posto tra i pali. Discorso diverso invece per , ancora a parte con il pallone e che dunque vede praticamente a zero le possibilità di essere convocato. Appuntamento adesso alle 16 per la ripresa pomeridiana.

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?