Kishna rivela: “Dopo aver parlato con Pioli e Tare ho scelto la Lazio rifiutando Juve e Roma”

“Lazio era il club con cui ho avuto un buon feeling fin dal primo momento”. Parola di Ricardo Kishna che in Olanda ha spiegato i motivi per cui ha scelto di trasferirsi nella capitale. “Ho seguito il campionato di Serie A la scorsa stagione abbastanza spesso e la Lazio era una squadra divertente da guardare, soprattutto per gli standard italiani. Avevano un gioco fresco e offensivo e segnavano a bizzeffe “, dice Kishna a ELF voetball. Quando ero a Bruxelles ho conosciuto l’allenatore e il direttore tecnico della Lazio per la prima volta, mi hanno colpito immediatamente. Ho pensato che era importante, perché stavo cercando un club in cui anche le persone mi avrebbero potuto soddisfare. Loro mi volevano perché ​​davanti posso giocare in tutte le posizioni. In quel periodo trattavo con grandi club come Juventus, AS Roma e Arsenal. Dopo quella conversazione, ho messo da parte gli altri club. ”

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS