Seguici sui Social

News

Matri: “Abbiamo fatto un buon gioco ma dovevamo concretizzare di più. L’ambientamento? Procede bene”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Al termine della partita con il Sassuolo, l’attaccante biancoceleste Alessandro Matri è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel:

Avevamo in mano il gioco, poi c’è stato il rigore, che non ho visto quindi non so giudicarlo. Poi il 2 a 0 ci ha messo in difficoltà, ma siamo stati bravi ad accorciare le distanze e si è visto un buon gioco. La mancanza di fortuna? Chiamare la fortuna non serve, abbiamo creato tanto ma dovevamo finalizzare. Ora…analizzare adesso cosa si manca non lo so, c’è stato un buon gioco, sì dovevamo concretizzare di più le occasioni create e lavoreremo su questo. Oggi doveva essere una prova di personalità, vincere oggi era importante per la classifica, per dare un segnale forte al campionato, dovevamo dare la svolta…ma non ci siamo riusciti, ci lavoreremo su sia con i vecchi che con i giovani per gestire al meglio queste situazioni. L’ambientamento? Molti giocatori li conoscevo e questo aiuta ad inserirsi, piano piano ci si abitua a giocare insieme e troveremo una maggiore intesa. La condizione fisica? Sto bene, è da tanto che non gioco quindi ho bisogno di tempo, ma oggi sto bene, purtroppo la partita è andata così adesso ne abbiamo tante ravvicinate serviranno a prendere la condizione il prima possibile


Continua a leggere
Pubblicità

Conferenza stampa

Conferenza stampa, Inzaghi: “Sinisa è un amico oltre che un grande allenatore”

Pubblicato

il

Inzaghi

I commenti dell’allenatore della Lazio a un giorno dal match di Bologna

Formello. Simone Inzaghi durante la conferenza stampa di oggi ha rivolto parole affettuose verso Sinisa Mihajlovic, allenatore della squadra che la Lazio affronterà domani a Bologna ma anche ex giocatore biancoceleste. “Il Bologna, è un’ottima squadra, con buonissime individualità. Soprattutto mi fa piacere rivedere Sinisa, è un amico oltre che un grande allenatore: sicuramente avrà preparato la partita nel migliore dei modi, sarà una gara difficile da affrontare al meglio da subito». Sulla formazione non si sbilancia, anche se pesa l’assenza di Escalante. A pochi giorni dalla clamorosa sconfitta contro il Bayern Monaco, Inzaghi tira le somme: “Siamo reduci da una brutta sconfitta ma è nostro dovere smaltire al più presto ciò che è successo martedì e trasformarlo in carica positiva per la partita di domani. Sarà una gara delicata e dovremo affrontarla nel migliore dei modi“, conclude il mister.

Continua a leggere