Mercato, nuovi sondaggi per Carrillo (Sporting Lisbona)

Ci sarebbe anche la Lazio sulle tracce di André Carrillo, centrocampista peruviano in uscita dallo Sporting Lisbona. Il classe ’91 ha infatti il contratto in scadenza a fine stagione e il club lusitano non ha accettato le sue richieste per il rinnovo, motivo per cui potrebbe perderlo nei prossimi mesi a parametro zero. Una possibilità questa confermata anche dell’agente del ragazzo Elio Casareto: “Lo Sporting non ha voluto accettare le nostre condizioni e quindi non decideremo nulla fino a gennaio. André è un professionista stimato da colleghi e tifosi e un ragazzo meraviglioso e sono certo che questa disputa con il club non condizionerà il suo futuro“. Futuro che, come detto, potrebbe essere a Roma, come ennesimo talento regalato a Pioli a zero euro da Lotito e Tare: secondo indiscrezioni, infatti, i due dirigenti avrebbero già chiesto informazioni al procuratore, una mossa per battere sul tempo la concorrenza, al momento piuttosto nutrita (annovera Siviglia e Leicester, oltre alle ‘italiane’ Napoli e Inter). Nessuna urgenza tuttavia, visto che al momento Pioli in quel ruolo ha già Candreva e Felipe Anderson. Ma, come si dice, di qui a gennaio sono tante le cose che possono cambiare, per cui ci sarà tempo per vedere se i sondaggi possono trasformarsi o meno in una trattativa vera e propria.

Da segnalare che questa non è la prima volta che i vertici biancocelesti si interessano a Carrillo: un tentativo per portarlo a Roma fu infatti fatto già nel 2011, quando il centrocampista militava nell’Alianza Lima. Quella volta, nonostante dichiarazioni importanti del giocatore (“Io voglio già andare via, so che tutto il mondo parla di me. So anche che la Lazio è un club importante che si è interessato fortemente a me. Fosse per me partirei subito“), il colpo non riuscì. Chissà se stavolta l’esito sarà diverso…

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS