Seguici sui Social

News

Mercato, prosegue la linea verde. Nel mirino due baby talenti

Pubblicato

in

Igli Tare direttore sportivo della Lazio


Mancano ancora due mesi all’inizio del mercato invernale, ma la Lazio si sta già guardando intorno alla ricerca di possibili rinforzi. Secondo quanto rivela ‘Cittaceleste’, in queste ore Igli Tare starebbe monitorando due giovani talenti, Youri Tielemans Luis Henrique.

Il primo, ad appena 18 anni, ha già collezionato 100 presenze con la maglia dell’Anderlecht. Inoltre vanta una grande visione di gioco, che gli ha permesso di mettere all’attivo qualcosa come 13 gol e 14 assist tra campionato, Europa League e Champions League, oltre a 7 presenze (e 3 gol) nella selezione Under 21 del Belgio. Il suo costo si aggira sui 12 milioni, complice un contratto fino al 30 giugno 2020. Ma l’operazione potrebbe essere facilitata dai rapporti con il club belga ottimi dopo l’affare Biglia. Proprio al Principito Tielemans assomiglia per caratteristiche tecniche e potrebbe esserne un degno vice (o un erede, in caso di partenza dell’argentino): può essere infatti impiegato come regista o all’occorrenza sulla trequarti e possiede una velocità e una rapidità di esecuzione eccezionali. Tare ha avuto modo di visionarlo già quest’estate, nel corso dell’amichevole persa per 3-1 proprio contro i biancomalva e in cui il ragazzo si è reso protagonista di un’ottima prestazione. Chissà dunque che le prossime settimane non siano decisive per un suo sbarco nella Capitale.

Di un anno più giovane è invece il secondo, che potrebbe essere inizialmente inserito nella Primavera, per poi approdare gradualmente in prima squadra. Tra i protagonisti del Brasile U17, con cui ha collezionato 14 presenze e 10 gol, ha già esordito con i ‘grandi’ del Botafogo, realizzando una doppietta. Alto 184 cm per un peso forma di 80 kg, ha già messo a segno 4 gol nel campionato di serie B. Il suo idolo è Ronaldo, di cui spera di ripercorrere le gesta.

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO Scherzo telefonico a Lotito su Kumbulla

Pubblicato

in



Un tifoso ha chiamato Lotito al telefono chiedendo di Kumbulla. Il presidente ha risposto per le rime.

Nella puntata di oggi de La Zanzara, il noto programma in onda su Radio24, è stato trasmesso uno scherzo telefonico fatto da un tifoso a Lotito su Kumbulla.

“Buonasera presidente Lotito, ma Kumbulla che ce faceva schifo a noi?”

“Ancora, ma non c’hai un c***o da fa’?”

“Ma c***o gliel’avemo dato ai ‘peperones’, ma a noi ce faceva schifo, me lo dica lei!”

“Metti i soldi se ce li hai, ma che c***o voi”

“Em be, se ce lo diceva la facevamo una colletta”

“Allora fa’ la colletta, mettici pure tu moglie e tu sorella”

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?