Seguici sui Social

News

PROBABILI FORMAZIONI – Di Francesco lancia Berardi dal 1′. Lazio: ballottaggio Klose-Matri

Pubblicato

in

Sassuolo Lazio


QUI SASSUOLO – Contro la Lazio dell’ex Pioli, il Sassuolo giocherà con la formazione tipo. Come anticipato dalla nostra redazione Berardi è perfetamente recuperato e verrà lanciato dal primo minuto. Buone nuove anche da Acerbi, Peluso, Pellegrini e Floccari, che hanno ripreso il lavoro con i compagni al Ricci e mister Di Francesco vede così svuotarsi l’infermeria. A centrocampo, nel 4-3-3 disegnato da Di Francesco, il ballottaggio, vista l’assenza di Duncan, lo vince Biondini, con Missiroli e Magnanelli a completare il trio sulla mediana. Allenamento differenziato da due giorni per Defrel, si scalda l’ex Floccari ma deve vincere il ballottaggio con Sansone.

QUI LAZIO – Infermeria biancoceleste alle prese con gli infortuni di de Vrij, Biglia, Parolo e Djordjevic, recuperati per domenica invece Basta e Mauri. Gentiletti scavalca Hoedt. Mister Pioli è in emergenza a centrocampo: le assenze di Biglia e Parolo lanceranno Onazi e Cataldi dal primo minuto (ma mancano i cambi gli ulteriori cambi in panchina). Le buone notizie arrivano dai ritorni in campo di , Marchetti e Mauricio, il tedesco contro il Sassuolo scalpita per un posto dall’inizio e resta apertissimo fino all’ultimo il ballottaggio con .

:

Sassuolo (4-3-3) – Consigli; Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Biondini; Berardi, Floccari, Floro Flores. All. Di Francesco. A disp. (Pegolo, Pomini, Longhi, Ariaudo, Terranova, Gazzola, Laribi, Pellegrini, Politano, Sansone, Defrel, Falcinelli)

Squalificati:  –
Indisponibili: Duncan

Lazio  (4-2-3-1) – Marchetti; Basta, Mauricio, Gentiletti, Lulic; Onazi, Cataldi; Candreva, Milinkovic, Anderson; Klose. All.Pioli. A disp. (Berisha, Guerrieri, Konko, Patric, Hoedt, Radu, Braafheid, Mauri, Morrison, Kishna, Keita, Matri)

Squalificati:  –
Indisponibili: De Vrij, Parolo, Biglia, Djordjevic

News

Riapertura stadi – Gravina: “1000 persone sono poche”

Pubblicato

in



Riapertura stadi – Per le prossime partite di Serie A, saranno 1000 gli spettatori che potranno recarsi presso gli impianti sportivi

Riapertura stadi – In questo senso, nella giornata di oggi si è espresso il Presidente della Figc Gabriele Gravina: “C’è un’esigenza generale del nostro Paese, quella di tornare alla normalità. Vogliamo tutti riprendere la cadenza della nostra vita in tutti i settori. È necessario tornare a coltivare le nostre passioni. Non c’è nulla ancora di graduale, 1000 spettatori sono pochi, ma è comunque importante ripartire, anche in B e C. Il calcio ha dimostrato grande responsabilità e con i comportamenti ha anche dimostrato di meritare fiducia. Vogliamo riaprire gli stadi a più gente. Durante alcune amichevoli estive si sono fatti passi avanti. La gradualità deve essere proporzionale, altrimenti ci sarebbero tanti problemi, anche nelle serie minori. Il rispetto del distanziamento sociale è fondamentale. Il protocollo sui tamponi? Penso che il Cts ci darà ragione, mi auguro che in settimana la situazione possa sbloccarsi e si possa allentare la presa”. Così Gravina ai microfoni di Radio Anch’io Sport.

Continua a leggere

Articoli più letti

Come disattivare il blocco della pubblicita per Cronache della Campania?