Seguici sui Social

Conferenza stampa

CONFERENZA – Rudi Garcia: “Io re di Roma? No, l’unico re di Roma è il Libanese”

Pubblicato

in



Dopo Pioli, ha parlato in conferenza Rudi Garcia. Ecco le sue parole:

Mister compliementi, dopo il vantaggio la sua squadra ha giocato nel modo più congeniale, è così?

“Sì, dopo il gol del vantaggio è andato tutto liscio: pressavamo alto, Vainqueur e Nainggolan aggredivano i loro portatori di palla e abbiamo sfruttato al meglio la velocità di Gervinho e Salah”.

La Roma grazie a questa vittoria tiene il passo dell’Inter, nonostante oggi c’erano tantissimi giocatori che giocavano per la prima volta il e in campo non ci fosse nessun romano….

“La classifica dice questo. Dobbiamo essere così in ogni partita. con 7 nuovi giocatori per un derby può anche essere una piacevole novità. Piano piano, dobbiamo far capire ai nuovi innesti per chi giocano e il posto di chi sostituiscono. Per esempio Vainqueur ha fatto una grande gara, sia su Biglia, sia nel tener la palla. Questi giocatori danno tutto per il collettivo e per la squadra. Abbiamo visto immagini di sana rabbia e grinta, ed è così che si vincono le partite. Quando i giocatori vogliano qualcosa, la possono ottenere. Stiamo a un punto dell’Inter e prima del match sono andato a parlare con due-tre giocatori (Dzeko-Nainggolan e Manolas). Loro sono solo tre leader, ma nel mio gruppo ci sono molti giocatori di valore. Ecco, a loro ho chiesto la giusta concentrazione e di guidare tutto il gruppo alla vittoria. Credo che si siano dimostrati all’altezza della situazione”.

Mister una volta lei disse : “Io non sarò mai un problema per la Roma”. Ora, a questo punto della sua esperienza, si sente un punto di riferimento per questa società?

“A parte il Papa e Francesco Totti, che è uno dei Re di Roma, l’unico re di Roma è il Libanese. Noi dobbiamo continuare con il nostro gioco e, come contro la Fiorentina, anche oggi contro la Lazio abbiamo cercato di imporre io nostro gioco. Partite diverse ma l’importante è vincere. Scusatemi ma ora devo andare a vedere la serie Romanzo Criminale”.

Dal nostro inviato
Davide Sperati

© Riproduzione riservata

Conferenza stampa

LAZIO SAMP Conferenza Ranieri: “Partita tremenda, Lazio sa cosa ottenere”

Pubblicato

in

Claudio Ranieri allenatore italiano


LAZIO SAMP Conferenza Ranieri. Il tecnico blucerchiato ha parlato dalla sala stampa del Ferraris di Genova a due giorni dalla sfida dello Stadio Olimpico in programma sabato alle 15.

LAZIO SAMP Conferenza Ranieri: “Il nostro spirito è sempre lo stesso, voglio la stessa determinazione al di là dei risultati. Sarà una partita tremenda perché la Lazio è in un momento in cui qualsiasi cosa tocca le riesce. Immobile segna da ogni posizione. È una squadra che sa cosa ottenere”.

COME ARRIVA LA SAMP

Daremo tutto al di là del risultato. La Lazio è una squadra bella da vedere, sa che poi il gol lo trova, ha fatto meno gol solo dell’Atalanta. Lo sappiamo e dobbiamo adeguarci. Abbiamo trovato una nostra compattezza ma dobbiamo dimostrarla ogni volta. Il nostro sacrificio e il nostro essere squadra dobbiamo mostrarlo ogni volta. Quando non lo facciamo, non siamo più squadra e questo non lo accetto. Niente rilassamento dopo Brescia, è la cosa peggiore che possiamo fare, non lo accetto. Mi sta bene un gol sbagliato ma la prestazione ci deve stare. Per me è sacra”.

IN VENDITA I TAGLIANDI PER NAPOLI-LAZIO>>>LEGGI LE INFO QUI

SEGUICI SU TWITTER

Continua a leggere

Articoli più letti