Seguici sui Social

News

Onazi, l’agente: “Pensa alla Lazio ma…”

Pubblicato

in



in questa stagione ha alternato buone e cattive prestazioni. Di lui ha parlato il suo agente, l’ex giocatore della Stefan Makinwa: “E’ un ragazzo speciale e un gran giocatore, sta facendo molto bene. Ha un contratto fino al 2018 con la Lazio ma nel calcio come sappiamo non si sa mai – le sue parole ai taccuini di Tuttomercatoweb.com – la Lazio è una vetrina importante, purtroppo ha cominciato un po’ male, con l’uscita della Champions. E’ una squadra molto giovane e ha bisogno di tempo, migliorerà nel corso del campionato. Su Eddy ci sono tante squadre che tranquillamente lo prenderebbero. E’ vicecapitano della Nigeria e piace a tante squadre, ma lui pensa alla Lazio e a fare bene a Roma”.

Makinwa ha rilasciato delle dichiarazioni anche al sito gianlucadimarzio.com in cui ha parlato del club biancoceleste: “Ho 33 anni, smesso per problemi al ginocchio che andavano avanti da un po’ di anni. Vivo a Roma ora. Mi sono veramente trovato bene dappertutto, in ogni città in cui ho giocato. Sono veramente contento per ciò che sono riuscito a fare e per come mi hanno accolto tutti. La Lazio? Ha fatto una squadra di giovani interessanti, sicuramente hanno bisogno di tempo: l’uscita dal preliminare ha condizionato un po’ l’ambiente. Non ho nessun giocatore da consigliare al momento”

L’ex attaccante ha poi concluso sul nigeriano classe ’92:” Ha sempre fatto bene quando è stato chiamato in causa: quando sente più fiducia ovviamente fa bene, le qualità le ha e ci tiene molto a fare bene, lavora forte. Nella nostra Serie A non ho visto nessuno in grado di vincere sempre, quindi credo che tutti abbiano bisogno di comprare“.

News

Lazio Fares non è ancora ufficiale: potrebbe non giocare a Cagliari

Pubblicato

in

PAIDEIA Lazio Fares


Fares non è ancora ufficiale, questo potrebbe diventare un grande problema in vista della gara contro il Cagliari

Lazio Fares non è ancora ufficiale – Non arrivano buone notizie da Formello, il nuovo acquisto Fares sì sta sì allenando con i compagni, ma non è ancora arrivata la sua ufficialità a causa dell’indicatore di liquitidà imposto dalla FIGC. La Lazio infatti, deve vendere prima di poter acquistare, questo sta bloccando la trattativa con la Spal che inizia a spazientirsi. Anche la squadra di Ferrara ha lo stesso problema e non può annunciare il sostituto del francoalgerino finché i biancocelesti, non ufficializzano Fares. Il calciatore nel frattempo continua ad allenarsi a Formello ma potrebbe non partire con la squadra e saltare la prima di campionato con il Cagliari che al momento è molto a rischio.

Continua a leggere

Articoli più letti