Seguici sui Social

News

RASSEGNA STAMPA – Si tratta Heurtaux

Pubblicato

in



Alla ricerca di un difensore centrale. Anzi, due possibilmente. Gennaio è alle porte, Lotito e Tare lavorano per accontentare Pioli: Gentiletti, Hoedt e Mauricio non bastano e lo stop di De Vrij ha complicato i piani.

Il invernale servirà a rimpiazzare il centrale olandese. Le piste da seguire per la Lazio non mancano: arriverà un giocatore (almeno) abituato al campionato italiano, non c’è più tempo per le scommesse. Tonelli è un obiettivo lontano, il rinnovo con l’Empoli è a un passo, il presidente Corsi chiede almeno 10 milioni di euro. Su Rugani invece la Lazio potrebbe lavorare al prestito con diritto di riscatto, ma i rapporti con la Juve sono tutt’altro che buoni (il ragazzo è comunque in uscita).

Dall’Udinese occhio alla tentazione Heurtaux, è nel mirino di Tare da un anno e mezzo: «I nostri giocatori sono in vendita quando arrivano offerte concrete – ha spiegato il ds friulano, Giaretta – con il club biancoceleste c’è un buon feeling, ma al momento è un discorso prematuro da fare». Il centrale francese è out da 3 mesi per problemi fisici vari, un vero e proprio mistero. Attualmente non rientra nei piani dell’allenatore, tra qualche settimana andrà via, la Lazio può rappresentare un’ottima soluzione. Nelle ultime ore è spuntata anche la candidatura di Ranocchia dell’Inter.

Dall’estero invece attenzione a Douglas del Dnipro, i contatti sono avviati da fine agosto. E Vlaar, vecchio pallino della dirigenza: l’olandese si allena da settembre con l’Az Alkmaar, ma non è sotto contratto, l’operazione al ginocchio non è stata smaltita del tutto. La società continua a seguire la vicenda, non sono escluse sorprese.

Capitolo rinnovi: nessuna novità sul fronte Marchetti, l’attesa è snervante e giorno dopo giorno allontana le possibilità di un prolungamento. Lulic continua a rifiutare qualsiasi proposta, l’addio pare scontato. Klose ha richieste in America. Intoccabile Felipe Anderson: «La Lazio è casa mia», ha cinguettato dal Brasile. Notizie dal campo: infiammazione al nervo sciatico per Mauri.

Fonte : Il Tempo

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


LAZIO Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a Roma. Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e Milinkovic, ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti