I buoni risultati in “trasferta” della Lazio in EL vs. la quasi imbattibilità casalinga dei francesi

Secondo quanto riportato dal sito ufficiale della S.S. Lazio, si prospetta una sfida interessante a livello statistico quella che avverrà stasera allo Stadio Geoffroy-Guichard (casa del Saint-Étienne): 

Il Saint-Étienne infatti, non solo ha un importante rendimento in casa, perdendo solo una delle ultime otto partite casalinghe in Europa, ma ha anche un bilancio piuttosto positivo nei confronti delle squadre italiane:
LE ITALIANE – Le squadre italiane non sono mai riuscite ad imporsi allo Stadio Geoffroy-Guichard: il Cagliari – stagione 1970/1971 – è stato battuto di misura ; l’Inter -nella stagione 2014/2015 – è tornata a casa con un punto.
Invece in terra italiana, prima di affrontare la Lazio nella seconda giornata di Europa League, l’unica sconfitta esterna del Saint-Étienne è legata alla sfida d’andata ancora contro i sardi.

LA LAZIO E LE TRASFERTE – La Lazio ha affrontato per la prima volta la squadra francese in una competizione UEFA in questa stagione, nella partita d’andata dell’attuale girone di Europa League vincendo per 3-2. Il rendiconto dei biancocelesti contro le squadre francesi è di sei vittorie, tre pareggi e sei sconfitte. Nello specifico, in terra transalpina, il bilancio parla di due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.
I biancocelesti, più in generale, hanno un’imbattibilità esterna in UEFA Europa League da mantenere e che dura 630 minuti. Nelle ultime quattro trasferte, giocate nella stagione 2013/2014, la Lazio ha collezionato una vittoria – contro il Legia Varsavia – e tre pareggi – con il Trabzonspor, l’Apollon e il Ludogorets-.  L’ultima sconfitta in trasferta, infatti, va ricercata nella stagione 2012/2013 contro il Fenerbahce.