FORMULA 1 – Gp del Belgio: vince Rosberg, Ferrari col botto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si è corso nel pomeriggio a Spa il Gran Premio del Belgio di Formula 1. Rosberg partito in pole position scatta in testa e vi resta fino al termine arrivando al traguardo in solitaria. Alle sue spalle però succede di tutto fin dall’inizio: Verstappen parte malissimo e viene sorpassato dalle due Ferrari ma il pilota della Red Bull reagisce subito e si infila in un punto impossibile facendo finire a contatto i due piloti della rossa, Vettel e Raikkonen. Gara subito terminata per le auto della casa emiliana dato che, tra rientri ai box e riparazioni, alla fine della gara i due ferraristi sono riusciti ad arrivare, e non facilmente, al sesto e al nono posto. Le Ferrari non salgono sul podio da quattro gran premi e inoltre vedono la Red Bull scappare via nel mondiale costruttori.

PUBBLICITA

Hamilton, grande protagonista della corsa, parte ultimo ma alla fine arriva terzo alle spalle di Ricciardo. Hamilton però deve il suo 97esimo podio anche grazie alla bandiera rossa che il giudice di gara ha dovuto esporre per fermare la gara dopo il tremendo impatto di Magnussen su Renault volato via, fortunatamente senza conseguenze, a oltre 300 km orari. Quarto e quinto posto alle due Force India di Hulkenberg e di Perez. Sesto posto come detto per Vettel che precede Alonso. A completare la top ten Bottas, che si lascia alle spalle il connazionale Raikkonen e Massa, suo compagno di squadra.

Hamilton dopo 13 Gp resta così in vetta alla classifica iridata con 232 punti, 9 più di Rosberg che è a 223.

Leggi anche

Lazio News

Classifica

Ultima Partita

Prossima Partita