IL CASO – “Povero” Balotelli, da oggetto dei desideri dei top club a scarto di provincia

Un anno fa Adriano Galliani dall’alto della sua saggezza l’aveva detto: “Balotelli sa che non può più sbagliare”. Detto fatto, dopo una stagione deludente (l’ennesima) al Milan, Super Mario è tornato al Liverpool. Il tecnico Klopp è stato subito chiaro: “Qui non c’è posto per lui” e i Reds l’hanno messo sul mercato. Da quel momento in poi il suo agente Raiola ha provato a piazzarlo in tutti i club italiani e non: dalla Lazio all’Ajax, passando per il Napoli e la Sampdoria. Non ultimo il Sassuolo, ma anche a Reggio Emilia hanno risposto: “Grazie ma stiamo bene senza”. Insomma, Balotelli rischia di farsi un anno sugli spalti dell’Anfield Road. L’unica possibilità resta il Chievo, ma anche qui il patron Campedelli non è pienamente convinto. Insomma, i giorni in cui mezza Europa se lo contendeva a suon di milioni sembrano lontani un secolo. E in tutto questo Super Mario rischia di fare la fine della sora Camilla…