Lulic: “Battiamo la Fiorentina, poi penseremo alla finale”

Anche Senad Lulic è intervenuto a margine dell’appuntamento con ‘La Lazio nelle scuole’ ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3.

“Ci sono state domande, anche carine. Si tratta di un piacere fare compagnia ai bambini, veniamo volentieri per fare queste giornate con i bimbi. Oggi mi è toccato un viaggio un po’ più lungo, però essere con i bambini è sempre una cosa speciale, perché anche io ho due bimbi a casa ed è sempre divertente stare con i ragazzi. La stagione è lunga, ci sono tante partite e quando ci sono le vacanze me le godo. Magari faccio qualche corsa o qualche partita con gli amici. Ma prima di pensare alle ferie ci sono quattro partite. La finale Coppa Italia l’abbiamo raggiunta ed è stata anticipata, in mezzo c’è la Fiorentina. Ora pensiamo partita dopo partita, portiamo il risultato a casa a Firenze e poi penseremo alla finale di Coppa Italia. Siamo professionisti, prima pensiamo alla prossima sfida. L’entusiasmo fa sempre piacere, stiamo facendo un bel campionato e buone cose. I tifosi sono sempre i benvenuti allo stadio, ma sappiamo che con due risultati negativi le cose potrebbero invertirsi e mancare l’entusiasmo. Abbiamo un rosa competitiva, con elementi che possono giocare diversi ruoli e diversi sistemi di gioco. Si scende sempre in 11, devi avere calciatori che sanno fare bene a livello tattico, ora vogliamo continuare su questa squadra”.

E PER LE ULTIME SUL RINNOVO DI BIGLIA, CLICCA QUI