Giordano: “Strakosha titolare mi preoccupa. Lapadula? Mi piace”

L’ex bomber biancoceleste Bruno Giordano ha parlato della scelta della Lazio di puntare su Strakosha titolare e sul possibile arrivo di Lapadula nell’affare Biglia.

Queste le parole di Giordano a Radiosei: “Già a fine stagione avevo intuito che si voleva puntare su Strakosha. Se questo ragazzo dovesse avere un blackout dietro c’è il nulla. Quello mi preoccupa. Deve andare tutto bene e non ci devono essere infortuni. Se l’albanese ha un calo con chi giochiamo? Serve un numero 12 che gli dia tranquillità. Marchetti ha fatto il suo tempo, ha spesso problemi fisici. Sirigu e Neto potevano essere profili giusti per la Lazio per far crescere senza pressioni Strakosha dato che l’anno prossimo saranno maggiori”.

Sul Milan che pare aver messo sul piatto Lapadula nella trattativa per Biglia: “Il Milan con il suo mercato si è messa al pari di Lazio ed Atalanta ma non siamo ancora al livello delle grandi, gli serve un regista importante e se dovesse arrivare Kalinic ne possiamo riparlare. Biglia ad esempio è un ottimo calciatore in Serie A ma non fa fare il salto di qualità ad una squadra. Lapadula mi piace e credo piaccia anche ad Inzaghi, è un attaccante ‘ignorante’ che lotta e combatte per la squadra e per il modo che intende giocare il mister credo sia un giocatore valido e secondo me si può integrare anche con Immobile.”

SEGUICI SU TWITTER

LE PAROLE DI ROSSI SULLA PROSSIMA STAGIONE>>>LEGGI QUI