Seguici sui Social

English EN French FR German DE Italian IT Russian RU Spanish ES

News

FOTO – I messaggi di cordoglio del Barcellona e di Messi per l’attentato sulla Rambla

Pubblicato

in



L’attacco terroristico di ieri a ha causato il decesso di tredici persone e il ferimento di molte altre. Il solito vile attentato portato a compimento contro persone inermi e indifese e al quale purtroppo ormai ci stiamo abituando.

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DEL BARCA

“L’FC Barcellona vuole esprimere il suo profondo dolore e il disgusto assoluto per l’attacco terroristico che ha colpito il cuore della nostra città, la Rambla de Barcelona. Il Club desidera inviare il proprio sostegno e pensiero alle vittime, alle loro famiglie e amici, così come alla gente di Barcellona e i suoi visitatori. Tutte le bandiere presso le strutture del club sono a mezz’asta in segno di rispetto e i giocatori della Liga indosseranno il lutto al braccio”. Questo il messaggio postato dalla società blaugrana sul proprio sito dopo l’attacco terroristico. Domenica sera inotre, prima della gara con il Betis, il Camp Nou osserverà un minuto di silenzio in memoria delle vittime.

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DI

Anche Leo Messi ha voluto esprimere tutto il suo dolore per quanto successo sulla Rambla. Il campione argentino ha postato su Twitter due foto che ritraggono la città catalana dall’alto. Due immagini accompagnate dai rispettivi messaggi: “C’è stato un attacco terroristico a Barcellona. Sii forte Barcellona” e “Siamo tutti con Barcellona”.

https://twitter.com/messi10stats/status/898223192384262144

 

https://twitter.com/messi10stats/status/898273586112151552

IL MESSAGGIO DI CORDOGLIO DELL’ESPANYOL

Anche l’altro club cittadino, l’Espanyol, ha voluto unirsi al cordoglio: “La città più bella del mondo, noi soffriamo per voi: forza e coraggio”.

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI REGALIA

METTI ‘MI PIACE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

Focus

LA NOSTRA STORIA Tanti auguri allo spagnolo Luis Alberto

Pubblicato

in

Luis Alberto centrocampista spagnolo della Lazio


Il 28 settembre 1992 nasce a San José del Valle, in Spagna, Luis Alberto Romero Alconchel. Centrocampista della Lazio in possesso di una buona tecnica e di un tiro potente e preciso. Abile negli inserimenti, veloce, è dotato di un’ottima propensione all’assist.

Dopo aver trascorso alcuni anni nello Jerez  viene acquistato dal Siviglia, dove resta cinque anni nelle giovanili. Nel 2009 viene inserito nella rosa del Siviglia Atlético, la seconda squadra del club di Siviglia, in Segunda División B e vi resta fino al 2012. Nella stagione 2012-2013 Luis Alberto viene ceduto in prestito al  B. A luglio del 2013 passa al  Liverpool per quasi 8 milioni di euro. Nel giugno 2014 fa ritorno in Spagna, ceduto a titolo temporaneo, al Málaga. A luglio 2015 si trasferisce, sempre in prestito, al Deportivo.

Il 31 agosto 2016 viene acquistato per una cifra intorno ai 5 milioni di euro dalla Lazio. Quasi un anno dopo, il 13 agosto 2017 vince il suo primo titolo in biancoceleste imponendosi per 2-3 sulla Juventus nella finale della Supercoppa Italiana. A settembre disputa la sua prima partita di Europa League in occasione della trasferta vinta, per 2-3, contro gli olandesi del Vitesse. Il 15 maggio 2019 vince la Coppa Italia. Il 3 novembre 2017 viene convocato nella nazionale maggiore della Spagna da Julen Lopetegui per le partite amichevoli contro Russia e Costa Rica.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

METTI MI PIACE ALLA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità Copyright © 2020 Laziochannel.it TESTATA GIORNALISTICA NAZIONALE