CRONACA LAZIO CAGLIARI 3-0 – Super Immobile e la Lazio vola al terzo posto

Tutto facile per la Lazio che porta a casa la settima vittoria stagionale contro un modesto Cagliari. Merito del solito super Immobile che realizza una doppietta e raggiunge il 13° centro in campionato. Il terzo gol è invece realizzato da Bastos. Biancocelesti che volano al terzo posto a pari punti con la Juventus.

L’inizio del match è thriller: dopo pochi secondi Farias scalda le mani a Strakosha con un tiro dalla distanza. La risposta al primo minuto con Luis Alberto che di testa sfiora la traversa. Al 5′ l’episodio che indirizza la gara a favore dei padroni di casa: il portiere sardo Crosta atterra in area Immobile. Dal dischetto il numero 17 non perdona e realizza l’1 a 0. Il bomber napoletano ha l’occasione di raddoppiare in due occasioni: nella prima spara clamorosamente alto a pochi metri dalla linea di porta. Nella seconda occasione si vede negare la rete da un salvataggio provvidenziale di Padoin che mura il suo tiro a porta vuota. Nel mezzo da segnalare il gol annullato a Farias al 19′ per fuorigioco. La decisione dell’arbitro Pairetto è rafforzata dal Var. Al 40′ arriva il raddoppio dopo una splendida azione: Lulic crossa sul secondo palo, Marusic di testa la appoggia a Immobile che in tuffo punisce Crosta per la seconda volta. Sullo scadere Joao Pedro sfiora la rete su punizione, ma fortunatamente la palla sibila il palo e termina a lato. Doppio vantaggio meritato in questo primo tempo per i capitolini.

ZAMPATA DI BASTOS

Nel secondo tempo lo spartito non cambia e la Lazio trova subito il terzo gol con Bastos che con una zampata nell’area piccola ribadisce in rete la punizione di Luis Alberto. Prova a reagire il Cagliari in due occasioni entrambe create da Farias. L’attaccante prima entra in area palla al piede ma il suo tiro è debole. Poi prova il destro dalla distanza e la palla, deviata da Strakosha, si stampa sulla traversa. Inutile il tap-in di Pavoletti partito in posizione di fuorigioco. All’82’ gli isolani ci riprovano con un colpo di testa di Ionita che finisce in curva. Cinque minuti dopo il centrocampista ritenta con un bel tiro su cui Strakosha dee intervenire distendendosi. Ci prova anche Milinkovic-Savic con un tiro a giro dal limite che però non inquadra lo specchio della porta.

La Lazio vince e convince, ma come anticipato nel prologo della partita, il Cagliari si dimostra davvero poca cosa. Inutile evidenziare l’ennesima prova encomiabile di Immobile. Grandissima prova di de Vrij, un muro stasera. Piuttosto da segnalare Luis Alberto (autore comunque di un assist) e Milinkovic-Savic meno brillanti. del solito Evidentemente risentono di un po’ di stanchezza. Per il resto serata perfetta, terminata con la curva festante che accompagna l’uscita dei giocatori cantando i nostri splendidi inni.

Fabrizio Piepoli

SEGUICI SU TWITTER

FERRARA SPINGE LA LAZIO IN CHAMPIONS

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS