Pinelli (Mediaset): “Lazio consapevole di potersela giocare con tutte”

Noto giornalista di Mediaset e tifoso laziale, Pietro Pinelli è intervenuto sulle frequenze di Radiosei per commentare il momento biancoceleste.

“LA SETTIMANA PERFETTA”

“Diciamo che è stata la settimana perfetta – spiega Pinelli. Sarebbe stata ancora migliore se non avessero dato quel rigore all’Inter a tempo scaduto…Ieri sono stato a Formello e ho vissuto il post-Juventus. Si vuole subito ripartire verso la sfida contro il Nizza. C’è moderata soddisfazione e la consapevolezza che, nonostante la grande vittoria, il cammino è ancora molto lungo. Questo è un segnale di crescita e maturità, anche da parte della tifoseria. La vittoria di sabato credo sia stata importante perchè ha confermato che la Lazio ha raggiunto la consapevolezza di potersela giocare con tutte, anche con le grandi. La domanda adesso è: la squadra riuscira a mantenere questo livello? Arrivare alla sosta mantenendo questo trend di risultati sarebbe bellissimo”.

“GRAN LAVORO DELLA SOCIETA'”

“Per i risultati ottenuti e la valorizzazione dei giocatori in rosa bisogna cominciare a dare molto credito all’operato della società. Sono comunque convinto che alle prime difficoltà torneranno i soliti discorsi dei detrattori. In questo momento non bisogna sottovalutare che la Lazio sta rinunciando da inizio stagione a Felipe Anderson, il giocatore protagonista della scorsa stagione. Il mercato? Credo che al momento sia impossibile rifiutare offerte sopra i 100 milioni di euro, per qualsiasi giocatore, sarebbe da pazzi”.

ANCORA SU JUVE-LAZIO

“La migliore Lazio della stagione, paragonabile a quella vista contro il Milan. Questa volta però l’avversario era di quelli top, quindi la vittoria ha valore molto maggiore. Nonostante un primo tempo non troppo brillante i biancocelesti non hanno nemmeno sofferto più di tanto”.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI GIAMPIERO GALEAZZI>>>CLICCA QUI