Seguici sui Social

Primo Piano

PUBBLICITA

Il Presidente Claudio Lotito sullo Scudetto del 1915: “Richiesta inattaccabile, trionferà il Diritto”

Avatar

Pubblicato

il

Claudio Lotito presidente della Lazio

A margine di un convegno sulla Giustizia Sportiva organizzato dall’associazione “La Tutela dei Diritti” il presidente della Lazio, Claudio Lotito, per la prima volta è intervenuto direttamente sulla questione dell’ormai famoso Scudetto del 1915 reclamato dall’Avv. Mignogna per i colori biancocelesti.

A precisa domanda di un praticante “Presidente, è legittima la richiesta della Lazio sul tricolore del 1915?”, Lotito ha così risposto: “Non ne ho mai parlato prima. Neanche in FIGC per evitare conflitti di interesse. Quando se ne discuteva non partecipavo alle riunioni. Però partendo dal principio che, come dimostrato dalle carte prodotte dall’avv. Mignogna, non c’è prescrizione la nostra richiesta è inattaccabile. Poi altre squadre hanno provato ad accodarsi ma senza averne nessun diritto. O perché le loro istanze all’epoca erano già state respinte dagli enti preposti o perché nel frattempo quei sodalizi sono falliti e i loro successori, avendo un numero di matricola diverso, non hanno diritto di reclamare. Inoltre c’è il parere di una Commissione di esperti che ha definito legittime le nostre rimostranze. Per cui non c’è molto altro da aggiungere credo, dobbiamo solo aspettare”.

Ancora il giovane avvocato: “Allora perché ancora non hanno assegnato lo scudetto alla Lazio?”. Pronta la risposta del Presidente: “Guardi, prima viene il diritto. Passata quella fase, visto che la Lazio ha dato ampie prove di meritare quello scudetto, ci sarebbe anche il senso di opportunità. Prima ci hanno detto di aspettare, poi le elezioni. Ora dopo quello che è successo passerà ancora del tempo ma alla fine prevarrà il Diritto. E questo dà ragione alla Lazio.

LEGGI ANCHE DI ANDREA MAESTRELLI: IL NIPOTE DEL MAESTRO

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER SU TWITTER

PALLOTTA SBEFFEGGIA LA LAZIO E LANCIA UNA PROFEZIA


Pubblicità

Primo Piano

Cercasi capitano per la Lazio, le idee di Sarri per la fascia

Un altro nodo da sbrigare per Sarri, si cerca un capitano per la Lazio, a chi verrà affidata la fascia ?

Avatar

Pubblicato

il

34460CF0 67B9 4085 B4F5 B97CB39A7C70
<

Un altro nodo da sbrigare per Sarri, si cerca un capitano per la Lazio, a chi verrà affidata la fascia ?

Chi sarà il prossimo capitano per la Lazio, nel ritiro tedesco oltre alle tattiche di gioco, verrà scelto anche chi indosserà la fascia per la nuova era Sarri. Con Immobile in vacanza nelle uscite amichevoli di Auronzo, la fascia è stata indossata dal serbo Milinkovic Savic. 7 anni a Roma, guerriero e ha rifiutato varie proposte ricche negli anni passati. Sergej rispecchia a pieno l’idee di Sarri. Rimane comunque l’idea di mantenere la fascia al braccio di Ciro Immobile, fresco campione d’Europa con la Nazionale, leader e top scorer del club. Probabilmente la fascia da capitano andrà ad Immobile con Savic come vice capitano dopo gli addii di Lulic e Parolo e la rinuncia da parte di Radu per via del suo carattere “fumantino”. Si cercherà comunque di evitare il caso Biglia-Candreva di qualche anno fa.

Lazio Immobile

JONY DA ESUBERO AD ALTERNATIVA

Continua a leggere

Primo Piano

Calciomercato Lazio Kostic torna in lizza: Pedullà conferma

Il mercato della Lazio ha bisogno di un’accelerata: l’esterno potrebbe essere Kostic

Avatar

Pubblicato

il

kostic alla lazio
<

Tramontato definitivamente Brandt Tare e Lotito si guardano intorno per cercare l’esterno giusto da regalare a mister Sarri. Calciomercato Lazio Kostic si può: ripresa la trattativa con l’agente.

Infatti l’esperto di calciomercato Pedullà ha confermato su Twitter il possibile nuovo incontro di Fali Ramadani, agente di Kostic e anche di Sarri, con la Lazio. Ramadani è a Roma per incontrare Tare. L’obiettivo è quello di ottenere dall’Eintracht Francoforte il prestito con diritto di riscatto che consentirebbe alla Lazio di portare a segno la trattativa.

INTANTO MURIQI VUOLE RIMANERE ALLA LAZIO 

Continua a leggere

Primo Piano

Calciomercato Lazio Tare: “Siamo un cantiere aperto. Giocatori albanesi? Mi fido”

Calciomercato Lazio Tare ha le idee chiare per i prossimi obiettivi della società: la Lazio sarà ancora protagonista

Avatar

Pubblicato

il

Lazio Tare
<

Calciomercato Lazio Tare, ai microfoni del Tgr Lazio, ha parlato del momento che sta vivendo il club biancoceleste. Importante il tema dei nuovi innesti per rinforzare la rosa.

“Si può arrivare molto lontano: quest’anno la squadra è stata totalmente rivoluzionata. Nuova idea di gioco, un allenatore nuovo, una mentalità nuova. Siamo ancora un cantiere aperto ma penso che la Lazio sarà protagonista nel campionato. Spero di dare una forma giusta alla squadra alla fine del mese di agosto. Giocatori dall’Albania? Non è un caso, è una questione di fiducia. Li conosco molto bene. Hysaj era un calciatore importante anche prima di venire alla Lazio”.

SI PENSA A RINFORZARE LA DIFESA: ECCO I NOMI ACCOSTATI ALLA LAZIO 

Continua a leggere

Articoli più letti