Ci lascia Giorgio d’Arpino, presidente della Lazio Pallavolo. Il cordoglio biancoceleste

Si è spento nella notte lo storico presidente della Lazio Pallavolo, Giorgio d’Arpino. D’Arpino lo scorso anno aveva guidato la sua squadra alla conquista della serie B.

EX PORTIERE DELLA LAZIO CALCIO

Si è spento stanotte all’età di 72 anni, dopo lunga malattia, Giorgio D’Arpino, storico presidente della Lazio Pallavolo. Dirigente conosciutissimo nell’ambiente romano, ha dedicato la sua vita allo sport, prima come atleta, portiere della Lazio Calcio, poi come insegnante, quindi come dirigente. Dopo aver ricoperto diversi incarichi nei Comitati della Fipav da qualche anno aveva rilevato la Lazio Pallavolo, dopo diverse stagioni contrassegnate da crisi e fallimenti, ricostruendone il settore giovanile e riportandola, dopo la promozione dello scorso anno nel campionato di serie B.

IL CORDOGLIO DELLA LAZIO CALCIO

Una breve frase è comparsa sul sito ufficiale della S.S. Lazio per mostrare cordoglio e vicinanza alla famiglia del compianto Giorgio d’Arpino. Questa la nota: “La S.S. Lazio, il suo Presidente, l’allenatore, i giocatori e tutto lo staff si uniscono al cordoglio della famiglia d’Arpino per la scomparsa di Giorgio d’Arpino, Presidente della S.S. Lazio Pallavolo”.

LEGGI ANCHE LE ULTIME DI CASA LAZIO DA FORMELLO>>>CLICCA QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER