Categorie
Lazio News

Eva Henger: “Tifo Lazio ma il mio cuore è anche granata: vi spiego perché”

Eva Henger, sulle frequenze di TMW Radio, racconta come vivrà Lazio-Torino. La showgirl, tifosa laziale, parla di un suo attaccamento anche alla squadra granata.

“Ho vissuto diversi anni a Torino e avevo molti amici che tifavano granata. In più all’epoca il direttore sportivo della squadra aveva una figlia ungherese che conoscevo. A quel punto decisi di iniziare a simpatizzare per i colori granata. Poi ho conosciuto mio marito Massimiliano: lui è veramente malato di Lazio. Quindi a poco a poco ho iniziato a tifare questi colori anche io. Quando viene il giorno di Lazio – Torino dobbiamo vedere la partita separati, perché parte del mio cuore è granata”. Poi la Henger continua: “Anche mia figlia Mercedes ha una grande passione per i colori biancocelesti. In passato ha giocato nella squadra femminile della Lazio. Spesso la domenica trascorreva del tempo con la nonna e mia nipote la prendeva con sé con la scusa di portarla al mare. Solamente qualche tempo più tardi la bambina si fece sfuggire che in realtà in quelle domeniche andavano allo stadio”.

IMMOBILE VS BELOTTI

“Penso che Immobile abbia un vero e proprio talento naturale. È sicuramente uno dei migliori attaccanti degli ultimi tempi. Sono molto curiosa di vedere cosa farà in futuro. Anche Belotti è molto forte. Sarà uno scontro avvincente”.

MISTER INZAGHI

“Prima che arrivasse alla Lazio, la squadra stava attraversando un periodo difficile. Poi dopo il suo arrivo le cose sono subito migliorate e credo che il merito di questo cambiamento sia tutto di Inzaghi. Lui è un bravissimo allenatore. Sa comunicare con i suoi ragazzi, probabilmente grazie al suo passato da giocatore”.

OBIETTIVI

“Per la Lazio una vittoria lunedì sera sarebbe molto importante, perché è una squadra che lotta per le prime posizioni della classifica. Credo invece che il Torino abbia delle aspirazioni differenti. Sul futuro della Lazio non voglio dire altro per scaramanzia!”.

SEGUICI SU TWITTER>>>CLICCA QUI

TARE PARLA DEL FUTURO DI MILINKOVIC>>>CLICCA QUI

Exit mobile version