Seguici sui Social

News

Infantino: “Il prossimo Mondiale sarà spettacolare. L’Italia ha molto da lavorare”

Pubblicato

il

Logo mondiale Russia 2018
PUBBLICITA

Gianni Infantino a margine dei Globe Soccer Awards in corso a Dubai è intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24 per parlare del Mondiale di Russia.

Il presidente della Fifa ha parlato anche della mancata qualificazione degli Azzurri alla manifestazione in programma la prossima estate. Queste le parole di Infantino: “L’Italia non è riuscita a segnare e così si è qualificata con merito la Svezia. Le squadre che si sono qualificate hanno meritato tutte di essere alla fase finale dei Mondiali. La Nazionale Italiana deve rimboccarsi le maniche per tornare dove deve essere: in cima al mondo. Guardiamo a quel che succede in Italia con un occhio particolare, deve essere un esempio in campo e non solo. Consiglio di lavorare seriamente e con passione. Il prossimo Mondiale sarà spettacolare, bellissimo. La Russia vuole dimostrare di essere una nazione accogliente e che ha stadi bellissimi. I tifosi che posseggono il biglietto della partita potranno andare senza visti. I trasporti saranno gratuiti, sarà conveniente andare in Russia”.

PRONTA L’ORDINANZA DELLA SINDACA RAGGI PER VIETARE I BOTTI A CAPODANNO

SEGUICI SU TWITTER

LEGGI IL TRIONFO DI WEAH, ELETTO PRESIDENTE DELLA LIBERIA


News

Luis Alberto, cambio e maglia gettata: Farris prima lo striglia poi se lo coccola

Pubblicato

il


Un cambio che non è stato digerito: Luis Alberto lascia il posto ad Akpa Akpro nel secondo tempo di Lazio Benevento e non ci sta. Maglia gettata per stizza in panchina ma Farris chiarisce tutto. 

Non è la prima volta che Luis Alberto reagisce così: troppo grande la voglia di restare in campo e soffrire ed aiutare la squadra. Oggi si è ripetuto con un gesto di stizza che non è passato sotto traccia. I giornalisti infatti hanno notato l’atteggiamento e la reazione del fantasista biancoceleste tanto da fare la domanda diretta a mister Farris in conferenza: “Maglia gettata da Luis Alberto? Le cinque sostituzioni hanno cambiato tutto e bisogna che i calciatori abbiano rispetto dei compagni che entrano. L’episodio della maglia buttata però è già acqua passata e non ci sono problemi con Luis”.

Continua a leggere

Articoli più letti