CONFERENZA – Inzaghi: “Buone risposte da Felipe Anderson”. Poi su un possibile cambio di modulo…

Mister Inzaghi ha commentato la sconfitta nell’ultima gara del girone di Europa League contro lo Zulte. Tanti gli spunti: su tutti i rientri di Felipe Anderson e Wallace e l’esordio […]

Mister Inzaghi ha commentato la sconfitta nell’ultima gara del girone di Europa League contro lo Zulte. Tanti gli spunti: su tutti i rientri di Felipe Anderson e Wallace e l’esordio del baby laziali.

Queste le risposte di Inzaghi ai microfoni della stampa in conferenza:

Nonostante la sconfitta, due le notizie positive: il ritorno di Felipe Anderson e l’esordio di Miceli…

“Ho avuto le risposte che volevo. Mi dispiace il risultato ovviamente, perché dopo il pareggio non avremmo dovuto prendere il 3-2. Ma prendiamoci il ritorno di Felipe e quello di Wallace”.

A che punto è Felipe? E come hai trovato la prova di Basta?

“Mi aspettavo un Felipe Anderson come è stato stasera. Negli ultimi minuti è calato ma nei primi 25 minuti l’ho visto pimpante dietro le due punte. Basta ha fatto bene dopo il suo rientro. Ha subito un infortunio ed è normale che abbia un po’ rallentato. Ha avuto un problemino nel finale per cui l’ho alternato con Patric”.

Troppe distrazioni difensive: cosa ne pensa?

“I primi due gol erano evitabili e sul terzo avremmo dovuto accorciare, anche se è stato un bel gesto del loro attaccante. Avevamo cambiato schieramento, sapevo dei rischi in cui potevamo incorrere. Mi interessavano determinate risposte e le ho ottenute. Avrei voluto chiudere il girone da imbattuto, ora pensiamo al campionato e al sorteggio di lunedì, sperando nella buona sorte”.

Il 3-4-1-2 può essere una buona alternativa in corso d’opera?

“E’ una soluzione che possiamo attuare tranquillamente. A Marassi nel primo tempo il trequartista l’ha fatto Milinkovic, oggi Felipe. Con gli esterni alti è un modulo che mi soddisfa parecchio”.

SEGUICI SU TWITTER>>>CLICCA QUI

LEGGI LA CRONACA DI ZULTE-LAZIO>>>CLICCA QUI

Da non perdere

Iscriviti alla Newsletter

Per le ultime notizie sulla Lazio iscriviti alla newsletter. E' GRATIS

ULTIME NOTIZIE