Seguici sui Social

News

Orsi: “Lotito sta gestendo bene la squadra, Chievo squadra difficile”

Pubblicato

il

Fernando Orsi telecronista Premium Sport
PUBBLICITA



L’ex portiere biancoceleste, Fernando Orsi, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olimpia. Di seguito riportiamo le sue parole.

“Per quanto riguarda il mercato della Lazio devo dare ragione a Lotito, che sta gestendo bene la squadra ed ora si ritrova una società con i conti a posto e un bel reparto giocatori. A piccoli passi è riuscito a gestire bene la Lazio – spiega Orsi – e credo che qualcuno dovrebbe prendere esempio da lui e dalla sua gestione straordinaria. Nonostante questo però la Juventus resta irraggiungibile anche per la Lazio, e credo che vincerà gli scudetti per i prossimi 5 anni. Le frasi che Caceres ha detto in conferenza stampa servono solo ad infiammare i tifosi, e nonostante penso anche io che non fossero necessarie la Lazio ha fatto un grande acquisto, perché Caceres è un giocatore di grandi qualità che in difesa può giocare ovunque. Domenica la Lazio giocherà contro il Chievo, ed è una partita che potrebbe essere più difficile di quella con il Milan. La mia preoccupazione è che questa sfida venga presa “sottogamba” dalla Lazio, perché il Chievo è una squadra che è sempre una sorpresa, e non è facile da battere. Riguardo alla riapertura dei Lazio Club penso che sia una notizia straordinaria che riavvicinerà il mondo Lazio di una volta e quei tifosi storici che si sono persi. Lotito sta cercando di riconquistare il pubblico “antico” della Lazio, con la possibilità anche di riaprire la curva sud”.

SEGUI LA NOSTRA NUOVA PAGINA FACEBOOK

SEGUI IL NOSTRO PROFILO TWITTER

CANIGIANI PARLA DEI BIGLIETTI DELLA PARTITA CONTRO IL CHIEVO >>> LEGGI QUI


Continua a leggere
Pubblicità

News

ATALANTA LAZIO Gli highlights dei quarti di Coppa Italia

Pubblicato

il

Atalanta Lazio

ATALANTA LAZIO Gli highlights della partita che alla fine ha visto uscire sconfitti i biancocelesti con tanti errori in difesa

ATALANTA LAZIO Gli highlights della partita iniziata in modo scoppiettante. La squadra bergamasca passa subito in vantaggio con un gol sul rimpallo da parte di Djmsiti che sul rinvio in aria piccola di Muriqi si trova lì e ribatte in rete. A pareggiare con il suo primo gol biancoeceleste è proprio Muriqi che di testa su cross di Acerbi insacca e ristabilisce la parità. Poi arriva la splendida azione di Acerbi che ruba palla sulla trequarti e si costruisce un’azione strepitosa, concludendo in rete con una serie di dribbling portando la Lazio sul 2-1. Poi iniziano ad arrivare gli errori in difesa: Hoedt lascia libero Muriel che è libero di piazzare la palla al centro dell’area dove trova Malinovoski da solo che non sbaglia 2-2. Quando la Lazio ottiene la superiorità numerica arriva l’errore imperdonabile dell’olandese che non spazza o appoggia la palla ma se la fa rubare in modo banale da Romero dando il via al 2 vs 1 dell’Atalanta che appoggia a Miranchuk e fa il 3-2.

GUARDA TUTTE LE AZIONI DELLA PARTITA

ATALANTA LAZIO FARRIS: “Brutta gestione della superiorità numerica”

Continua a leggere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Novcom Agenzia

Articoli più letti