Il giocatore del Bologna Cheick Keita investe una bambina e scappa

Lo stemma del Bologna

Il giocatore del Bologna Cheick Keita mentre percorreva via Emilia Ponente ha investito una bambina di 12 anni. Il ventiduenne calciatore del Mali, nato a Parigi, in un primo momento è scappato. Poi però, una decina di minuti dopo l’incidente, è tornato sul posto.

A quanto riportato dall’emittente locale èTv il giocatore del Bologna Cheick Keita con la sua Mercedes nera dopo aver investito la ragazzina ha urtato anche un furgone. Nel frattempo la descrizione dell’automobile, visibilmente danneggiata, era già stata diramata dalle forze dell’ordine. Diversi testimoni hanno assistito all’incidente avvenuto verso le 14. La ragazza di origine moldava probabilmente stava attraversando in un punto dove non ci sono strisce perdonali. Dopo l’impatto è stata ricoverata non grave all’Ospedale Maggiore.

LAZIO STEAUA – LE PAROLE DI LULIC AL TERMINE DELLA GARA

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LAZIO STEAUA – LA CRONACA: I BIANCOCELESTI STRAVINCONO