LAZIALI FUORI PORTA – A Cataldi manca un rigore. Minala e Palombi a picco…

Nuovo appuntamento stagionale con Laziali Fuori Porta, la rubrica che settimanalmente aggiorna i nostri lettori sulle prestazioni dei giocatori della S.S. Lazio attualmente in prestito ad altre squadre italiane o straniere.

Ecco i nostri Laziali Fuori PortaCataldi e Lombardi (Benevento), Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando (Salernitana), Germoni (Perugia), Filippini (Pisa), Bezziccheri (Urbs Reggina), Kishna (ADO Den Haag), Morrison (Atlas), Prce (NK Istra), Oikonomidis (Western Sidney Wanderers), Tounkara (Fc Flamurtari).

SERIE A

Cataldi e Lombardi: bella prova del Benevtno che per più di un tempo fa soffrire a San Siro un’Inter lontana parente di quella vista ad inizio stagione. Entra nel secondo tempo Danilo Cataldi, che meriterebbe il rigore sull’azione che arriva prima del gol di Skriniar. Poi il suo apporto però non è all’altezza del giocatore che tutti conoscono. Neanche lui è riuscito a interpretare al meglio il ruolo che era stato di Djuricic. Solo panchina, l’ennesima, per Cristiano Lombardi.

SERIE B

Minala, Adamonis, Rossi, Palombi e Orlando: non conosce fine la crisi della Salernitana, che nell’anticipo di Serie B cade sotto i colpi dello Spezia con un nettissimo 3-0. Continua il momento nero di Joseph Minala, in campo dal primo minuto. Il camerunense è l’ombra di sè stesso, meriterebbe di accomodarsi in panchina. Ammonito, viene sostituito al 61esimo. Titolare anche Palombi, l’unico dei granata che prova a mettere in difficoltà la difesa dei liguri. Ciononostante anche l’attaccante romano sembra un pesce fuor d’acqua negli schemi di Colantuono. Panchina per Adamonis, out per infortunio Rossi e il lungodegente Orlando.

Germoni: termina 1-1 la sfida di alta classifica del Tardini tra le neopromosse Parma e Venezia. Al goal di Firenze per i lagunari risponde Calaiò su rigore per i padroni di casa. Fuori dai convocati Luca Germoni, ancora alle prese con il problema di natura muscolare al retto femorale della coscia sinistra.

SERIE C

Filippini: il Pisa trova la sua terza sconfitta stagionale, battuto a domicilio dalla Lucchese per 0-1. Decisivo il goal di Cecchini ad inizio ripresa. Filippini, in campo dal primo minuto, spinge molto sulla sua fascia di competenza ma i suoi cross sono sempre imprecisi e mai pericolosi. Non giudicabile in fase difensiva: la Lucchese dalla sua parte non attacca mai.

Bezziccheri: la Reggina viene rimontata e battuta in casa dal Trapani per 1-2 trovando la decima sconfitta di questa deludente stagione. Non trova spazio Bezziccheri, relegato in panchina per tutta la durata del match.

EREDIVISIE Olanda

Kishna: impresa del Den Haag, che costringe sullo 0-0 l’Ajax all’Amsterdam Arena. Una partita tutta in difesa, ma con sporadiche occasioni in contropiede, soprattutto nel finale. Ricardo Kishna sta continuando il suo protocollo riabilitativo dopo il brutto infortunio al ginocchio di inizio stagione.

PRIMERA DIVISION Messico

Morrison: ennesima sconfitta per l’Atlas. La squadra di Guadalajara viene battuto 0-1 a domicilio dal Monterrey, in una gara nervosa che i padroni di casa terminano addirittura in 9 uomini. Scampolo di gara per Ravel Morrison, che entra in campo nei minuti di recupero.

PRVA HNL Croazia

Prce: bella vittoria casalinga per l’NK Istra, che sconfigge 1-0 la Lokomotiv Zagabria grazie alla rete di Ottochian nel finale. Buona prestazione per Franjo Prce, che contribuisce al secondo clean sheet consecutivo dei suoi.

A-LEAGUE Australia

Oikonomidis: termina 3-1 il derby di Sidney tra l’Fc e i Wanderers di Oikonomidis. La squadra dell’ex Lazio, passata in vantaggio grazie a Riera, subisce il pareggio a fine primo tempo e viene affossata nella ripresa. Il classe ’95 parte titolare come esterno d’attacco, ma non riesce ad incidere come nelle precedenti partite.

SUPER LEAGUE Albania

Tounkara: pareggio a reti bianche per il Flamurtari, impegnato sabato sul campo del Teuta penultimo in classifica. Un pareggio che mette in pericolo il secondo posto, con il Kukesi che adesso dista solo un punto. Ancora panchina per Tounkara.

Giulio Piras

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

LEGGI ANCHE LE PAROLE DI DINO ZOFF SU LAZIO-MILAN>>>CLICCA QUI