Seguici sui Social

News

La Fifa: revocato il Mondiale 2022 in Qatar? Ecco il motivo

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Mondiale per club
PUBBLICITA

Arrivano dalla Germania delle voci clamorose: potrebbe essere infatti revocato il Mondiale 2022 in Qatar.

Revocato il Mondiale 2022 in Qatar? E’ questo quanto filtra oggi da fonti tedesche, secondo cui la Fifa starebbe pensando di annullare l’assegnazione al paese arabo. Che, oltre a quello del rispetto (pari allo zero) dei diritti umani, fa registrare un problema legato al clima, che costringerebbe a disputare il torneo a dicembre e a modificare i calendari della stagione 2022-2023. Se la decisione venisse confermata, a prendere il posto del Qatar potrebbe essere una tra Inghilterra e Usa. Per entrambe sarebbe la seconda rassegna iridata, dopo quelle ospitate rispettivamente nel 1966 e nel 1994.

LEGGI ANCHE LE ULTIME DI MERCATO SU MILINKOVIC

  LA NOSTRA STORIA Gigi Casiraghi, tanto forte quanto sfortunato

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


News

Giordano suona l’allarme: “Si rischia stagione fallimentare”

Pubblicato

il

Il brutto momento in casa Lazio ha fatto storcere il naso agli addetti ai lavori e ai tifosi, che vedono una squadra in netta difficoltà

Nelle ultime tre partite giocate (escludendo il Torino), la Lazio ha subito la bellezza di 9 gol, segnandone 2 ed ottenendo tre pesanti sconfitte. La debacle contro il Bayern Monaco sembra essere ancora nella testa e nelle gambe dei calciatori, incapaci di regaire contro il Bologna e sopraffatti dalla fame della Juventus nel secondo tempo all’Allianz. Ora il quarto posto è distante e l’ex Bruno Giordano ha lanciato un grido di allarme. Intervistato a TMW Radio, l’ex attaccante si è detto preoccupato per la situazione in casa biancoceleste: “Si rischia una stagione fallimentare qualora non si raggiungesse la qualificazione in Champions League. Siamo fuori dalla Coppa Italia, in Champions quasi fuori e in campionato si è pers terreno dalle contendenti“. Poi una frecciata a Simone Inzaghi: “Il mister deve capire che se Immobile non è in condizione gli deve concedere uno stop, altrimenti così gli si fa del male. Lo scorso anno Inzaghi aveva fatto bene ma quest’anno non si sta ripetendo, si va ad annate“.

LA LAZIO PRESENTA IL PROGETTO A.MA.MI, LE PAROLE DI LOTITO

Continua a leggere