La Lazio riparte da Inzaghi: nei prossimi giorni il tecnico…

La Lazio riparte da Inzaghi: ecco i piani per il tecnico biancoceleste.

I tifosi possono stare tranquilli: la Lazio riparte da Inzaghi. Sarà ancora lui a guidare, il prossimo anno, il nuovo assalto alla Champions. Una conferma che il tecnico si è guadagnato grazie alle sue doti, su tutte la personalità. Che non ha perso nemmeno domenica sera, mostrando grande lucidità anche di fronte a un’enorme delusione. Ma che soprattutto gli ha consentito di gestire efficacemente il gruppo, portandolo in due anni a brillanti risultati: due quinti posti in campionato, una finale e una semifinale di Coppa Italia (persa al 14° rigore), un quarto di Europa League, una Supercoppa strappata alla Juventus. Ma soprattutto quello più bello, aver riportato il calore dei tifosi in massa allo stadio. Trofei che adesso Simone si sta godendo in famiglia, la cui vicinanza non gli è mai mancata.

PIANI

Poi nei prossimi giorni si incontrerà con Lotito, al momento alle prese con il rinnovo di Tare. Il presidente non dovrebbe negargli la conferma, dopo che la scorsa estate si è legato fino al 2020 alla società che considera casa sua. E per la quale ha detto no al Napoli, rifiutando, due mesi fa, una proposta da 3,5 milioni a stagione arrivata direttamente da De Laurentiis. Niente da fare: Inzaghi non vuole lasciare la Lazio. Anzi è deciso a portare avanti il progetto, al fianco di Tare e con nuovi innesti di spessore. Il mister vuole portare avanti il progetto chiedendo acquisti di spessore, con Tare al suo fianco.

SPETTRI

Gli spettri sulla sua panchina non sono però mancati. Su tutti, quello di Sergio Conceicao, in tribuna per assistere a Lazio – Inter. Dopo lo scudetto vinto col Porto, il tecnico portoghese alla fine dovrebbe restare nonostante offerte da tutta Europa. Anche la Lazio pareva interessata, ma da Formello negli ultimi giorni è arrivata la chiara indicazione che non ci saranno cambi in panchina. Lazio-Inzaghi, un binomio destinato a continuare.

LEGGI ANCHE I GUAI PER L’EX AZZURRO IAQUINTA

SEGUICI ANCHE SU TWITTER