Seguici sui Social
PUBBLICITA

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES


News

EINTRACHT LAZIO Russ in conferenza: “Pubblico elettrizzato. Per noi questa garà è il culmine”

Pubblicato

il

PUBBLICITA


Alla viglia di Eintracht Russ, giocatore dei tedeschi, ha parlato in conferenza stampa del match. Di seguito riportiamo le sue parole.

 

EINTRACHT LAZIO Russ in conferenza stampa alla vigilia del match: “Queste partite sono i frutti che abbiamo raccolto dopo la scorsa stagione con la Coppa di Germani. Per noi e per la città questo è il culmine. Alcuni nostri giocatori non hanno mai affrontato una gara del genere, non sanno nemmeno cosa aspettarsi dal pubblico che è elettrizzato per questo evento. Lo stadio è tutto esaurito. Guzman e Fernandez hanno già giocato tante partite internazionali e quindi hanno tanta esperienza. Il nostro compito è quello di guidare gli inesperti e fare in modo che possano approfittare di questa gara. Delle partite europee ricordo sia quelle in casa io quelle fuori. Le scenografie dei tifosi sono sempre spettacolari. Nessuno può dimenticare quelle immagini. Quando si approcciano queste partite è normale che tutti siano elettrizzati e vogliano giocarle. Io ho giocato con Immobile quando era al Dormund. Vediamo se domani giocherò, io mi comporto da professionista. Dopo la malattia è stato incredibile tornare in campo e vincere. E’ un onore per me giocare gare così anche da capitano, se non dovessi giocare mi godrò comunque la serata”.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

EINTRACHT LAZIO, LA CARICA DEI 50.000 TIFOSI >>> LEGGI QUI

Continua a leggere
Pubblicità

News

LAZIO Il rinnovo di Inzaghi si avvicina: incontro a metà dicembre

Pubblicato

il

Inzaghi e Lotito


Il rinnovo di Inzaghi si avvicina: possibile incontro a inizio dicembre.

LAZIO Il rinnovo di Inzaghi si avvicina. Il tecnico piacentino è in scadenza nel 2021 e attende una mossa da Lotito per capire che piega prenderà il suo futuro. L’attesa per l’incontro decisivo tra le parti va avanti ormai da mesi: dato per certo durante la pausa di ottobre, il summit è stato poi ‘rinviato’ a quella di novembre. Adesso, secondo le ultime voci, non mancherebbe più moltissimo: il giorno stabilito sarebbe stato infatti individuato dopo l’8 dicembre. In quella data la Lazio giocherà l’ultima partita del girone di Champions, all’Olimpico contro il Bruges. Una volta archiviata la prima fase dell’impegno europeo (magari con la qualificazione agli ottavi), ogni momento sarà dunque buono per trovare l’intesa. Non solo sulla durata (si parla di un anno, o forse più), ma anche sull’adeguamento di stipendio. A questo proposito, la richiesta si aggira intorno ai 3 milioni. Vedremo se dal presidente arriverà il giusto riconoscimento al tecnico per l’eccellente lavoro fatto in questi anni.

Continua a leggere

Articoli più letti