Marcello Nicchi e il Var: “Basta lamentele, tutti ci invidiano”

Marcello Nicchi e il Var. Il presidente dell’Aia torna a commentare l’operato del sistema elettronico.

Marcello Nicchi e il Var ai microfoni di Gr Parlamento: “Il protocollo è lo stesso approvato lo scorso anno, non è cambiato nulla. Gli arbitri lo stanno applicando al meglio delle loro possibilità. Ogni tanto qualcuno, sorprendentemente, non si avvale del Var ma a questo penserà Rizzoli. È uno strumento che esiste e va utilizzato al massimo così le discussioni scenderanno al minimo. Bisogna smettere di lamentarsi, il Var funziona e tutti lo riconoscono. Ma se accade un episodio contrario e si vuole smontare tutto siamo fuori dal mondo. Tutti ci invidiano e vengono a studiare come viene applicato in Italia. Se si pontifica su un episodio non è cambiato niente e a questo punto mi chiedo cosa l’abbiamo messa a fare. Se in una partita su 50 decisioni se ne sbagliano due fa parte della normalità”.