LAZIO TORINO I numeri del match dell’Olimpico. Pochi dubbi sull’Mvp…

LAZIO TORINO I numeri del match dell’Olimpico giocato ieri pomeriggio alle ore 15 e terminato con un pareggio per 1-1. Al goal di Belotti su rigore  per gli ospiti ha risposto Sergej Milinkovic per i padroni di casa.

LAZIO TORINO I numeri del match dell’Olimpico. Terzo risultato utile consecutivo per la Lazio. Ieri pomeriggio i biancocelesti di Inzaghi hanno impattato per 1-1 con il Torino. Nonostante l’equilibrio testimoniato dal punteggio finale, nel corso del match la compagine biancoceleste ha fatto registrare nei numeri interessanti. La Lazio ha gestito bene l’incontro e ciò si evince anche dall’analisi del possesso palla degli uomini di Simone Inzaghi. Hanno proiettato il 57% del proprio gioco nella metà campo occupata dal Torino. Inoltre, i biancocelesti sono riusciti a trovare la conclusione in 10 circostanze centrando lo specchio della porta avversaria in 5 frangenti. Complessivamente, la Lazio ha creato ben 7 occasioni per trovare il gol.

7 RECUPERI PER ACERBI

Grande produttività offensiva per gli uomini di Simone Inzaghi che hanno orchestrato un’importante mole di gioco, i biancocelesti hanno portato infatti a termine 348 passaggi, 24 azioni manovrate e 30 ripartenze in totale. Complessivamente la Lazio ha creato 67 iniziative offensive. 27 di queste sono state sviluppate sulla corsia di sinistra, 11 centralmente e 29 sulla catena di destra. Analizzando le prestazioni individuali dei biancocelesti, emergono le prove offerte da Senad Lulic, Sergej Milinkovic e da Francesco AcerbI. Il bosniaco, a pari merito con il centrocampista serbo, ha giocato ben 69 palloni, nessuno tra i calciatori in campo è riuscito a scrivere una statistica simile. Il numero 33 biancoceleste, invece, ha portato a termine 7 recuperi stabilendo un primato nel match.

L’MVP BIANCOCELESTE E’ SERGEJ MILINKOVIC-SAVIC

Al termine dell’incontro, Sergej Milinkovic Savic è stato eletto come il Most Valuable Player di Lazio-Torino. Il numero 21 biancoceleste, in particolare, oltre ad aver trovato la via della rete, è riuscito a concludere in due occasioni verso lo specchio della porta avversaria. Il centrocampista serbo, inoltre, ha gestito 69 palloni portando a termine 40 passaggi per i propri compagni, esattamente l’80% dei suggerimenti tentati da Milinkovic nel corso della sfida. Sotto il punto di vista fisico, nessun calciatore in campo ha macinato più chilometri del Sergente (12,258), il quale in fase di non possesso si è reso protagonista di 3 recuperi.

INTANTO UN NOSTALGICO CANDREVA SU INSTAGRAM>>>LEGGI QUI

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER