Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Monchi: “Badelj? Mi è sempre piaciuto…”

PUBBLICITA

Pubblicato

il

Ramón Rodríguez Verdejo, detto Monchi direttore sportivo della Roma
PUBBLICITA

CALCIOMERCATO LAZIO Monchi parla di Badelj dopo la richiesta di cessione da parte del centrocampista

Milan Badelj non ha trovato moltissimo spazio dall’inizio della stagione. Tutte le volte che è stato chiamato in causa, lo ha fatto per l’assenza di Leiva. Quando c’è il brasiliano per il croato non c’è spazio. Ad Inzaghi il calciatore piaceva molto per questo Milan pensava di poter piano piano conquistarsi una maglia e minuti importanti ma così non è stato. Sicuramente la Lazio non farà a meno di lui fino alla prossima estate. A gennaio non lo cederà per nessun motivo visto che la Lazio è impegnata ancora su 3 competizioni e avrà bisogno di tutti, anche di Badelj che magari potrà dire la sua in questa metà stagione. Su di lui ci sono moltissime squadre anche la Roma del Ds Monchi che da sempre stima il centrocampista. Ecco le parole di De Biasi sul calciatore: “Con Inzaghi non trova spazio, mentre la Roma è impegnata su tre fronti e potrebbe averne bisogno e dare il suo aiuto. Di Francesco ha bisogno di un organico più ampio”.

Mentre Monchi ha voluto dire la sua sull’interessamento sul calciatore: “Non parlo di giocatori di altre squadre, specialmente se cercate di propormi un giocatore della Lazio, mi mettete in difficoltà. Badelj mi è sempre piaciuto, già dai tempi di Siviglia. In questo momento però non stiamo pensando a lui”.

SEGUICI SU FACEBOOK

  TV, Paul Gascoigne tra i concorrenti dell'Isola dei famosi 2021

EPIC FAIL DELLA ROMA


News

Gascoigne sulla Curva Nord: “La porterei con me all’Isola dei Famosi”

Pubblicato

il

Parole al miele di Paul Gascoigne sulla Curva Nord, alla vigilia della partecipazione dell’ex asso inglese all’Isola dei Famosi.

Così Gascoigne sulla Curva Nord: “La porterei con me sull’Isola, oltre a mio padre. Ho adorato quei tifosi. Quando guardo le partite della Lazio, penso sempre ai cori che mi dedicavano“. Una nuova esperienza per ‘Gazza’, dopo anni di buio: “Sono affondato e riemerso. Adesso vorrei mettermi il peggio alle spalle e trovare pace“. Poi, tornando sui tifosi biancocelesti: “Furono straordinari con me. A Roma ho trascorso tre anni e mezzo fantastici, nonostante l’infortunio. I ricordi più belli? Sicuramente il gol alla Roma nel derby. Ma anche quello al Pescara, dopo aver saltato quattro avversari“. Ricordi anche per gli ex compagni: in particolare Sclosa, Casiraghi e Signori, quelli con cui ha legato di più nella sua avventura capitolina. All’epoca sulla panchina biancoceleste c’era Dino Zoff: Gascoigne lo definisce una persona perbene, oltre che un mito del calcio. Infine, un pò a sorpresa, elogi per il ‘rivale’ sull’altra sponda del Tevere, Francesco Totti: “Un calciatore straordinario, che ha compiuto una grande impresa, un’intera carriera con una sola maglia“.

Continua a leggere