LAZIO JUVE I numeri del match dell’Olimpico. Luis Alberto è l’Mvp

LAZIO JUVE I numeri del match dello Stadio Olimpico giocato e perso ieri sera dalla Lazio di Inzaghi. Lazio in vantaggio con un autogoal di Emre Can, ma raggiunta e superata dai goal di Cancelo e dal rigore di Cristiano Ronaldo.

LAZIO JUVE I numeri del match dell’Olimpico dal sito ufficiale della società biancoceleste. Si apre con una sconfitta il girono di ritorno casalingo della Serie A TIM 2018/19 per la Prima Squadra della Capitale. Nonostante un’ottima prestazione, in cui i biancocelesti erano riusciti a portarsi in vantaggio grazie ad un’autorete di Emre Can, la Juventus ha chiuso il match con una vittoria per 2-1. Gli uomini di Simone Inzaghi hanno sviluppato il 61% del proprio possesso palla nella metà campo occupata dalla formazione piemontese. Complessivamente, infatti, la Lazio ha manovrato ben 29 azioni, riuscendo in 11 occasioni a trovare la conclusione: in 5 circostanze i capitolini hanno centrato lo specchio della porta. Offensivamente, i biancocelesti hanno costruito ben 69 iniziative. 30 di queste sono state sviluppate sulla corsia di sinistra, 13 centralmente e le restanti 26 sul binario di destra.

LAZIO CHE HA CORSO DI PIU’

Sotto il punto di vista fisico è stata la Lazio ad aver macinato più chilometri nell’arco della sfida di ieri. Se i bianconeri hanno percorso 108,147 chilometri, la compagine capitolina è riuscita addirittura a totalizzarne 111,698. Individualmente, il maratoneta della partita è stato Marco Parolo. In particolare, è stato il numero 16 della Lazio ha macinato 12,03 chilometri.

LUIS ALBERTO MVP

Al termine della gara, Luis Alberto è stato eletto come il Most Valuable Player della partita. Il numero 10 biancoceleste ha giocato ben 61 palloni nel corso del match di ieri sera. E’ riuscito a costruire 3 occasioni da gol ed a dare il via all’azione che ha portato all’iniziale vantaggio della Prima Squadra della Capitale. Sotto il punto di vista fisico, il centrocampista spagnolo ha percorso 10,313 chilometri sul terreno di gioco.

LEGGI L’INTERVISTA DI LAZIOCHANNEL A BALZARINI DI SPORTMEDIASET>>>CLICCA QUI