CURVA NORD La decisione del Giudice Sportivo per la finale di Coppa Italia

CURVA NORD La decisione del Giudice Sportivo per la finale di Coppa Italia. C’era attesa per l’eventuale chiusura del settore invocata dai benpensanti milanisti. Il verdetto.

CURVA NORD La decisione del Giudice Sportivo per la finale di Coppa Italia. Come si legge nel comunicato pubblicato dalla Lega pochi minuti fa, il Giudice Sportivo ha deciso di non predisporre la chiusura della Curva Nord nella finale di Coppa Italia tra Lazio e Atalanta. Pena congelata per un anno, pur essendoci stati, secondo la Giustizia Sportiva, comportamenti discriminatori punibili con una gara a settore chiuso. La Lazio, infatti, non è sotto diffida. Si legge nel comunicato: “Sussistono le condizioni per la concessione della sospensione della esecuzione della sanzione disciplinare (…). L’esecuzione di tale sanzione è sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella inflitta per la nuova violazione“. Nessuna chiusura per la finale del trofeo nazionale in programma il prossimo 15 maggio contro l’Atalanta, nonostante le pressanti richieste giunte da Milano…

INTANTO UN PO’ DI CHIAREZZA SULLA VENDITA DEI BIGLIETTI PER LA FINALE>>>LEGGI QUI

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER