Seguici sui Social

News

PUBBLICITA

Lazio Pallavolo in campo per AmorVolley 2019: i dettagli

Avatar

Pubblicato

il

Lazio pallavolo

Lazio Pallavolo in campo per AmorVolley 2019: i dettagli.

Lazio Pallavolo in campo per Amorvolley 2019. Si terrà giovedì 16 maggio, presso lo stadio della Farnesina, alla presenza di oltre 250 bambini delle scuole romane, la 18^ edizione di Amorvolley-Un bambino aiuta un bambino. Nata da un’idea del compianto presidente della Lazio pallavolo Giorgio D’Arpino, la manifestazione mette a contatto i più piccoli studenti con il mondo dell’S3, per una sana giornata di sport, di inclusione e sano divertimento. Anche quest’anno a contribuire all’organizzazione è stata la Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, da sempre vicina alle associazioni che coniugano l’amore per i sani valori dello sport con l’aiuto concreto alle categorie meno fortunate, in nome di una sempre maggiore inclusione sociale.

L’avvio è previsto per le 10, sui campetti, messi a disposizione dal CT Roma della Fipav, allestiti sul prato dell’impianto sportivo. Fino alle 13.00 si svolgeranno le sfide fra le squadre dei partecipanti, seguiti dai loro insegnanti e dai volontari della Polisportiva Lazio A. Pacinotti e della S.S. Lazio Pallavolo. Questi ultimi daranno consigli ed indicazioni anche a coloro che non si sono mai cimentati nella disciplina.

Alla manifestazione parteciperanno numerosi dirigenti del mondo della pallavolo: Andrea Burlandi, presidente della Fipav Lazio; Claudio Martinelli, presidente della Fipav Roma; Riccardo Viola, presidente del Coni Lazio; Roberto Tavani, della Regione Lazio; Emiliano Monteverde, assessore del 1° Municipio di Roma.

L’edizione di quest’anno sarà collegata al Premio Giorgio d’Arpino: metti in campo la tua creatività”, concorso rivolto ai ragazzi dai 6 ai 14 anni. Si potrà partecipare tramite un disegno, un logo, un componimento, uno slogan, od una foto sulla pallavolo. Il tutto dovrà rappresentare i valori del fair play, inclusione e rispetto dell’avversario: quelli insomma che hanno animato Giorgio d’Arpino per tutta la sua vita di insegnante di educazione fisica, fino a spingerlo ad ideare Amorvolley. Gli elaborati, che già numerosi stanno giungendo agli organizzatori, saranno valutati da una qualificata giuria, che premierà quelli più meritevoli con materiale sportivo.

Anche quest’anno Amorvolley si svolgerà nel ricordo di Anna Tina Mirra, la giornalista intima amica dei D’Arpino, scomparsa qualche anno fa. Nel corso della sua carriera professionale, ha seguito le vicende della S.S. Lazio 1900, riuscendo a trasmettere la sua grande passione per i colori biancocelesti sottolineando le imprese di tutti coloro che scendono in campo con l’Aquila sul petto.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER


News

Kolarov multato : il brutto gesto rivolto ai suoi ex tifosi

Kolarov multato, l’ex del match rivolge un brutto gesto ai suoi ex tifosi

Avatar

Pubblicato

il

621415 22028587 2560 1440
<

Kolarov multato, l’ex del match rivolge un brutto gesto ai suoi ex tifosi

Kolarov multato, questa la decisione del giudice sportivo che ha deciso di punire il serbo dell’Inter, ex giocatore della Lazio dopo un brutto gesto volgare diretto ai suoi ex tifosi. Per lui un ammenda di 10.000 euro.

Aleksandar Kolarov terzino serbo

TAMPONI LAZIO : LA SENTENZA

Continua a leggere

News

Tamponi, la sentenza punisce la Lazio: Lotito condannato

Nella giornata odierna si è tenuto il processo bis relativo al caso tamponi. Condannati il patron Lotito e il medico Pulcini

Avatar

Pubblicato

il

Lotito
<

La Corte Federale d’Appello ha espresso il proprio verdetto in relazione alla vicenda Lazio Tamponi. Il patron biancoceleste Claudio Lotito, nel primo grado di giudizio, era stato condannato a 7 mesi di inibizione poi saliti A 12 nel primo processo in appello. Il presidente, nella giornata odierna, è stato invece condannato a 2 mesi di inibizione e al pagamento di una multa di 50.000 euro. Lotito potrà pertanto mantenere la posizione di consigliere federale, a rischio nel caso in cui la condanna avesse superato i 10 mesi. Cinque mesi di inibizione, inoltre, per i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia.

Continua a leggere

News

LAZIO INTER Ventola: “Nerazzurri superiori”. Ma Adani e Cassano dissentono

Lazio Inter Ventola, è scontro con Adani e Cassano sull’analisi della partita

Avatar

Pubblicato

il

lazio inter ventola
<

LAZIO INTER Ventola esalta la prova degli uomini di Inzaghi nel match di sabato. Ma Adani e Cassano non sono per nulla d’accordo.

LAZIO INTER Ventola ha analizzato l’andamento dei 90′ all’Olimpico ai microfoni della Bobo Tv. A suo parere, i nerazzurri sono stati in controllo del gioco “per 60 minuti“. Addirittura arriva a definirli “nettamente superiori alla Lazio“. Poi è arrivato il gol di Felipe Anderson ed è stato decisivo: “Ha fatto perdere la testa ai giocatori“, sottolinea l’ex attaccante. Che poi aggiunge come per lui, anche dopo il pareggio di Immobile, i ragazzi di Inzaghi avessero la possibilità di riportarsi in vantaggio. Mentre la Lazio, osserva, si affidava ad un unico schema: le ripartenze, con al centro “le folate di Felipe Anderson“. Il gol del brasiliano ha fatto la differenza, ma anche qualche lacuna dei nerazzurri: “Gli è mancato qualcosa in attacco. Perisic? Si è ben comportato, ma quello non è il suo ruolo“.

LA REPLICA DI ADANI E CASSANO

Alle parole di Ventola rispondono gli altri due opinioni presenti. Con toni tutt’altro che concordi su quanto affermato. In particolare, l’ex talento di Bari Vecchia, non senza un po’ di sorpresa, afferma di aver visto un’altra partita rispetto al collega.

HANDANOVIC PROVOCA SARRI

Continua a leggere

Articoli più letti