Seguici sui Social

News

CALCIOMERCATO LAZIO Wallace potrebbe salutare: una inglese su di lui

Pubblicato

in

Wallace difensore della Lazio


CALCIOMERCATO potrebbe cambiare campionato

CALCIOMERCATO LAZIO Wallace – Per il difensore brasiliano, le chance di giocare da titolare, si sono quasi chiuse. La Lazio ha acquistato Vavro per giocare titolare e ora, è stato reintegrato anche Radu. Senza dimenticare Bastos e Luiz Felipe che sono stati spesso impiegati dal mister proprio prima di Fortuna Wallace. Inzaghi sta pensando anche di far salire Armini e promuoverlo, nel finale di stagione, gli è piaciuto il suo lavoro. Senza sottovalutare Jorge Silve, partito per il ritiro, il portoghese potrebbe essere confermato in prima squadra.

Con tutti questi calciatori, lo spazio per il brasiliano, dovrebbe essere chiuso. Perciò, secondo il Tempo, Mendes sta trovato per lui una nuova sistemazione, precisamente al , squadra della , nonché vicina al procuratore. Per i biancocelesti, entrerebbero ben 6 milioni di euro, un piccolo bottino utile per il possibile arrivo magari, di una sorpresa. Nelle prossime settimane, si capirà il futuro del difensore che ormai sembra lontano da continuare a vestire la maglia biancoceleste.

SEGUICI SU FACEBOOK

RADU IN PAIEDIA

News

LAZIO Escalante – Conferenza di presentazione: “Voglio farmi valere”

Pubblicato

in

Lazio Escalante


Escalante – Questo pomeriggio, il classe ’93 argentino è stato presentato in conferenza stampa a Formello

LAZIO Escalante: “Mi fa piacere far parte di questo gruppo, per me è un sogno. Sono pronto per iniziare questa stagione. Mi piace giocare davanti alla difesa, questo mi rende felice. Sto cercando di fare le cose semplici in attesa di avere una chance. Domani esordiremo in campionato. Idoli? In Argentina si vede molto calcio, mi ricordo di Almeyda, Scaloni, Crespo, Veron. Stare qui è una grande soddisfazione, ora aspetto un’opportunità per giocare. Quando ho saputo che i biancocelesti mi volevano, ho detto al mio agente che volevo trasferirmi a Roma. Sono veramente felice della scelta fatta. Il calcio italiano è diverso rispetto alla Liga. Penso di essere cambiato rispetto all’esperienza di Catania, sono maturato e mi affido al mister. Sarà difficile superare la concorrenza di giocatori come Luis Alberto, Leiva e Milinkovic, ma mi allenerò al meglio per ritagliarmi il mio spazio”.

Continua a leggere

Articoli più letti