Seguici sui Social

Arabic AR Chinese (Simplified) ZH-CN English EN French FR Italian IT Russian RU Spanish ES

Articolo copertina

Funerali Diabolik — Passo indietro della Questura sulla celebrazione

Pubblicato

in



Funerali Diabolik —  La di Roma, stando a quanto riportato da Il Messaggero, avrebbe aperto alla celebrazione del rito per l’ultimo saluto a all’interno del santuario del Divino Amore. Una possibile svolta, questa, che arriverebbe dopo giorni all’insegna della tensione tra la famiglia del capo ultras ucciso lo scorso 7 agosto e le istituzioni. Della giornata di ieri l’ultima lettera della sorella Angela che, alla luce del fallimento della mediazione con le autorità, aveva definito la decisione dei funerali privati un sopruso di potere che sta provocando ulteriore sofferenza ai familiari. Nella giornata odierna, dunque, un’apertura parziale: la celebrazione delle esequie resterebbe comunque in forma privata, negando ai numerosi sostenitori biancocelesti e alle tifoserie gemellate la possibilità di presenziare all’ultimo saluto. Nelle prossime ore è in programma un nuovo incontro tra la Questura e la famiglia per definire data e ora del rito funebre.

Continua a leggere
Pubblicità

Articolo copertina

Bruges Lazio Inzaghi: “Siamo in emergenza ma domani daremo tutto”

Pubblicato

in



BRUGES LAZIO Inzaghi – Nella giornata odierna, Simone Inzaghi ha presentato il match di domani

BRUGES LAZIO: “Una vigilia diversa rispetto alle altre, ma dobbiamo andare a fare una gara importante contro una squadra che ha vinto la prima. Andiamo oltre l’emergenza che purtroppo colpisce tutti in questo momento. Il problema principale è non avere rotazione, facciamo di necessità virtù, ho pochi conti. Abbiamo giocato tre giorni fa con il Bologna, questo è il momento, andiamo avanti. Sappiamo che ogni domenica e in settimana in Champions ci sono responsabilità. Dobbiamo dare seguito all’ottimo esordio con il Dortmund. Ce la vediamo contro una squadra che ha vinto il campionato belga, ha vinto a San Pietroburgo. La gara complicata. Parliamo di una formazione fisica, con un ottimo centrocampo. Servirà una partita molto intensa, in Europa i ritmi sono alti, cerchiamo di portare a casa un risultato positivo. Ho Muriqi, Caicedo e Correa, vedremo chi giocherà dal primo minuto”.

Continua a leggere

Articoli più letti