PAGELLE DI SAMP LAZIO Sergej domina, Immobile fa 100 (e 101…)

LE PAGELLE DI SAMP LAZIO Una Lazio bella e concreta espugna Marassi con un rotondo 0-3 grazie alla doppietta di Immobile e alla rete di Correa.

LE PAGELLE DI SAMP LAZIO

LAZIO

STRAKOSHA 7 – Ottima prestazione del portiere albanese che si fa trovare pronto quando chiamato in causa dagli attaccanti avversari. Vola su un tiro potente dalla distanza di Gabbiadini. Stasera bene anche nelle uscite.

LUIZ FELIPE 6,5 – Prova ordinata e gagliarda del classe ’97, attento e preciso in marcatura. Dalla sua parte agisce Caprari, non pervenuto.

ACERBI 6,5 – Solita, egregia prestazione del centrale biancoceleste. Puntuale nell’anticipo e pulito nelle chiusure. Esce precauzionalmente per un dolore muscolare. Peccato per il giallo (evitabile) in chiusura di primo tempo. DAL 70′ VAVRO S.V – Esordio in Serie A per il gigante slovacco.

RADU 6 – Buona gara del romeno che però si lascia sfuggire un paio di volte Gabbiadini.

LAZZARI 6,5 – Tutta un’altra musica con lui sulla destra. Motorino instancabile nonostante il tutore al braccio. Si propone con continuità. DAL 65′ MARUSIC S.V – In estate era sparito dai radar e all’improvviso subito in campo. Non è che forse voleva solo evitare le fatiche della preparazione?

MILINKOVIC 8 – Domina la sfida fisicamente e tecnicamente. Devastante nel gioco aereo, sontuoso nella ricerca del passaggio filtrante. Serve ad Immobile la palla dello 0-3 con un lancio di prima alla Pirlo. SERGENTE. DAL 76′ CATALDI S.V – 15 minuti di buon palleggio.

PAROLO 6 – Il vice Leiva di Marassi si rende protagonista di una gara con pochi acuti ma molta continuità. Non si vede ma c’è, sempre.

LUIS ALBERTO 7 – Due assist, uno per Immobile nel primo tempo ed uno per lo 0-2 di Correa. Giocatore di un’intelligenza calcistica superiore.

LULIC 6 – Il capitano ricomincia la stagione come aveva finito quella precedente: correndo avanti e indietro. Qualche errore tecnico, ma lo conosciamo…

CORREA 7 – Primo tempo un po’ in sordina, poi carbura e comincia a danzare col pallone. Freddo e concreto in occasione dello 0-2.

IMMOBILE 7,5 – 100esimo e 101esimo goal in Serie A per l’attaccante biancoceleste. Il bottino di goal sarebbe potuto essere ancora superiore, ma un superbo Audero gli ha detto tre volte di no. Ottima comunque la sua prestazione, non solo per i goal.

INZAGHI 7 – Si affida ai “veterani” e non lo tradiscono. La Lazio sembra aver alzato di venti metri il suo baricentro. Buona, anzi, ottima la prima mister!

SAMPDORIA – Audero 7; Bereszynski 6, Murillo 6,5, Colley 5,5, Murru 5; Vieira 5, Linetty 6, Ekdal 5,5, Caprari 5, Quagliarella 6, Gabbiadini 5,5. Di Francesco 5.

LEGGI LE PAROLE DI IMMOBILE NEL POST GARA>>>CLICCA QUI