Seguici sui Social

Focus

ACCADDE OGGI Quando Veron, Inzaghi e Salas matarono il Torino (VIDEO)

Pubblicato

il

PUBBLICITA

Correva l’anno 1999, stagione calcistica 99/00. La Lazio, allenata da Sven Goran Eriksson affronta alla terza giornata di campionato il Torino di Mondonico. La Lazio, euforica per il trionfo in Supercoppa Europea ai danni del Manchester United, arrivava al match con 4 punti, in virtù della vittoria sul cagliari alla prima e del pareggio esterno contro il Bari.

IL MATCH: Marchegiani (46 Ballotta), Negro, Nesta, Sensini,Favalli; Conceicao (79 Stankovic), Veron, Simeone, Nedved; Salas, S. Inzaghi (75 Almeyda). Questa la formazione biancoceleste chem dopo un avvio diffiicile per via dell’asfissiante pressing granata, ha sconfitto il Torino per 3-0.

VERON SU RIGORE!: è il numero 23 argentino a togliere le castagne dal fuoco in casa Lazio. Veron al 14esimo del primo tempo fa rifiatare i biancocelesti realizzando il rigore che vale l’1-0. Niente da fare per Bucci. Da lì inizia tutta un’altra partita con un monologo laziale che si concretizza al 45esimo grazie alla rete del cecchino Simone Inzaghi in contropiede. Grande stagione quella di Inzaghino.

LA PERLA DI SALAS: scocca il minuto 88 quando El Matador manda definitivamente al tappeto il Torino. Salas si inventa un gol d’autore. Da terra in scivolata riesce a piazzare il pallone all’incrocio dei palli non lasciando nessuna speranzza all’incolpevole Bucci.

PRIMATO IN CLASSIFICA: la vittoria proietta la Lazio al primo posto a quota 7 punti insieme a Juventus, Inter e Fiorentina.

ANALOGIE CON IL 2015: in quella gara ci fu la protesta di 15 minuti del tifo laziale e l’esposizione di uno striscione che recitava “Silenzio 15 minuti per farci sentire“. Protesta del tifo che accadrà anche in occasione di domenica con la Nord che non entrerà allo Stadio.

Di seguito il VIDEO con i 3 gol laziali

Marco Corsini


News

LA NOSTRA STORIA – Tanti auguri a Patricio Gabarrón Gil: Patric

Pubblicato

il


Il 17 aprile 1993 a Mula, in Spagna, nasceva il difensore della Lazio Patricio Gabarrón Gil, meglio noto come Patric. Terzino destro in grado di giocare anche difensore centrale in una difesa a tre, ala pura o interno di centrocampo.

Dopo le esperienze con Real Murcia e Villarreal nel 2008 Patric entra a far parte della cantera del Barcellona. Nel 2012 viene aggregato al Barcellona B. Il 26 novembre 2014 fa il suo esordio in prima squadra nella fase a gironi di Champions League. Nel giugno successivo per via del poco utilizzo in prima squadra e della retrocessione in Segunda División B del Barça B non rinnova il contratto e conclude la sua esperienza con la società catalana.

LA LAZIO

Dopo essersi svincolato dal Barcellona si trasferisce alla Lazio. Ad agosto 2017 vince il suo primo titolo in maglia biancoceleste quando i capitolini si impongono, per 2-3, sulla Juventus in Supercoppa Italiana.

SEGUICI SU GOOGLE EDICOLA

DIVENTA NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

LASCIA UN LIKE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

Continua a leggere

Articoli più letti