Seguici sui Social

News

ACCADDE OGGI 8 settembre 1991, Torino-Lazio 0-1: Come? Cosa? Ruben Sosa!

Avatar

Pubblicato

il

Dino Zoff ex allenatore di calcio
PUBBLICITA

Il Torino più forte dell’ultimo quarto di secolo, che si giocherà fine stagione la Coppa UEFA nella storica finale poi persa contro l’Ajax. Una che ricominciava, dopo il decennio più buio della sua storia, a riaffacciarsi nel calcio che conta. Non era certo la squadra di Dino la favorita per quel confronto dell’8 settembre del 1991. Anche perché l’esordio in casa per i biancazzurri non fu esaltante, uno a uno contro il Parma con gol del pari di Osio beffardo, subito al novantunesimo.

Eppure la Lazio fu più tosta di un Toro di per sé tostissimo, forgiato da Emiliano Mondonico sulle fondamenta di un centrocampo capace di coniugare qualità e quantità e sulle accelerazioni di un Gigi Lentini all’apice della sua carriera. La partita scorre tra occasioni da una parte e dall’altra, in certi momenti il Torino sembra lì lì per passare, ma la Lazio come detto di dimostra più dura dei duri. Non per niente sarà la partita dell’esordio assoluto in Serie A di Gigi Corino, uno che entrerà nei cuori dei laziali per la sua grinta.

E dopo aver resistito al meglio pungendo costantemente in contropiede, con una rasoiata di Ruben Sosa la Lazio fa game, set, . Primo successo in assoluto nell’allora nuovissimo stadio Delle Alpi. L’ di campionato sorriderà alla Lazio che per la prima volta dagli anni settanta alla quarta giornata, dopo il successo esterno di Ascoli, si arrampicherà in testa alla classifica. Ma alla lunga i valori emergeranno. Il Toro finirà in alto sfiorando come detto la gloria europea, la Lazio mancherà l’assalto alla qualificazione in Coppa UEFA, rimandandolo all’anno successivo.

Fabio Belli

IL TABELLINO

TORINO – LAZIO 0-1

Marcatori: 76′ Ruben Sosa.

TORINO: L.Marchegiani, Bruno, Annoni (76′ Sordo), Fusi, Benedetti, Mussi, Scifo, Lentini, Bresciani, Venturin, Casagrande. A disp.: Di Fusco, Cois, Carillo, Sinigaglia. All. Mondonico.

LAZIO: Fiori, Corino, Bacci, Pin, Gregucci, Soldà, F.Marchegiani (33′ Melchiori), Doll, Riedle, Sclosa, Ruben Sosa. A disp.: Orsi, Lampugnani, Verga, Neri. All. Zoff.

Arbitro: Baldas di Trieste.


Pubblicità

News

ITALIA GALLES FORMAZIONI UFFICIALI Mancini cambia tutto

Italia Galles formazioni ufficiali, turnover per gli azzurri in cerca del primato

Avatar

Pubblicato

il

Italia Galles formazioni ufficiali

E’ tutto pronto allo Stadio Olimpico per la partita degli Azzurri. Italia

Gli azzurri si giocheranno il primato nel Gruppo A tra poco contro Bale e compagni. Roberto Mancini opta per un turnover massiccio dando spazio a chi ha giocato meno. Fuori i laziali e Immobile, al loro posto Bastoni e Belotti. Ritorna in mezzo al campo il “parigino” Verratti, turno di riposo per Locatelli. Italia Galles formazioni ufficiali

ITALIA (4-3-3): ; Toloi, Bonucci, Bastoni, Emerson; Pessina, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Belotti, Chiesa.

LA FORMAZIONE DEL GALLES

Formazione del Galles

CALCIOMERCATO LAZIO, LE ULTIME SULL’ AFFARE KOSTIC

Continua a leggere

Calciomercato

Kostic alla Lazio – Stabilita la formula. Si va verso il sì

Quella di Filip Kostic alla Lazio potrebbe essere la prima vera trattativa dell’era Sarri. Il giocatore sarebbe infatti vicino a sposare il progetto

Avatar

Pubblicato

il

kostic alla lazio

Sono ore calde nell’ottica della trattativa che potrebbe portare Filip Kostic alla Lazio. Il classe ’92, che con la maglia dell’Eintracht Francoforte ha servito ben 14 assist classificandosi al secondo posto nella suddetta graduatoria della Bundesliga, sarebbe una delle prime richieste di Maurizio Sarri Gli agenti del , stando a quanto riportato da Repubblica, sarebbero a da qualche giorno e la sensazione, allo stato attuale, è che a breve possa tenersi un incontro con il d.s. Igli Tare.

LE CIFRE DELL’AFFARE

Al momento la formula più plausibile per arrivare alla fumata bianca sembrerebbe essere il prestito con diritto di riscatto. La cifra si aggirerebbe intorno ai 20 milioni di euro e allo stato attuale tutto lascia pensare che l’affare per portare l’esterno mancino alla corte di Sarri, che lo utilizzerebbe come ala nel suo 433, possa concretizzarsi. Non resta dunque che attendere ulteriori sviluppi.

kostic alla lazio
Kostic alla Lazio

CALCIOMERCATO LAZIO, IDEA TORREIRA

Continua a leggere

News

“Diletta Leotta verso l’addio a Dazn”

Diletta Leotta verso l’addio a Dazn: la clamorosa indiscrezione di tele-mercato

Avatar

Pubblicato

il


“Diletta Leotta verso l’addio a Dazn” La clamorosa indiscrezione.

Diletta Leotta verso l’addio a Dazn“. Le voci di mercato, a quanto pare, non agitano solo il mondo del calcio, ma anche quello, più patinato, della tv. E quando i due aspetti si combinano, il barometro non può che segnare aria di tempesta. E’ il caso di Diletta Leotta, la bella conduttrice finita nelle ultime ore al centro del vortice. Colpa del suo rapporto di lavoro con Dazn, che viaggerebbe verso i titoli di coda.

A lanciare la ‘bomba’, ai microfoni di SportItalia, il giornalista Mediaset (esperto, guarda caso, di mercato) Paolo Bargiggia. La conduttrice siciliana, rivela, è attualmente legata alla pay tv da un contratto “da 400mila euro a stagione“. La scadenza è fissata a breve, ma segnali di rinnovo ancora non ne sarebbero arrivati. Anzi: l’emittente, secondo Bargiggia, avrebbe già ingaggiato un altro volto del Biscione, Giorgia Rossi. Quest’ultima, rivela il giornalista, faceva parte stabile del team di Berlusconi da “fine 2018, dopo la chiusura di Premium Sport“.

Sarà lei dunque a sostituire la Leotta a Dazn? E se sì, cosa ne sarà della bionda catanese? Su questo punto, i pareri sono discordanti. C’è chi ipotizza che farà coppia anche sul lavoro con il compagno Can Yaman, “in un film o una serie tv”. Mentre altri sostengono che abbia già messo nero su bianco con un’altra emittente. Vedremo. Al momento queste sono solo voci, quindi ancora tutte da confermare.

INTANTO UN ALTRO BIANCOCELESTE NELLE MIRE DI SIMONE INZAGHI

Continua a leggere

Articoli più letti