Seguici sui Social

News

Mihajlovic rompe il silenzio: “4 mesi difficili. Grazie a tutti”

Pubblicato

in



Mihajlovic rompe il silenzio: le parole in conferenza stampa del tecnico del Bologna.

Pubblicità

Mihajlovic rompe il silenzio. Dopo mesi, il tecnico del Bologna è tornato a parlare in conferenza stampa a Casteldebole. Il serbo ha voluto ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicini e che lo hanno aiutato nella sua battaglia contro la leucemia: “In questi 4 mesi difficili ho conosciuto al Sant’Orsola medici straordinari, infermieri che mi hanno curato e sopportato: so che ho un carattere forte, difficile ma loro sono stati meravigliosi con me. Li ringrazio tutti di cuore, anche per la vicinanza alla mia famiglia (si interrompe per la commozione, ndr). Sono stati tutti fondamentali, senza di loro non avrei fatto quello che ho fatto. Passo la parola ai medici che devono tornare a salvare altre vite”.

E non è mancato un fuoriprogramma: un’irruzione a sorpresa dei giocatori rossoblu, che, per bocca di Dzemaili, hanno mandato un messaggio al proprio allenatore: “Dirti che ci sei mancato è poco. Siamo contentissimi che ti abbiamo ritrovato. Sappiamo che non sei molto contento di noi ma cercheremo di renderti di nuovo felice”. Parole cui ‘Miha‘ risponde con ironia: “Ma non dovevate allenarvi voi? Fate di tutto pur di non allenarvi“.

SEGUICI ANCHE SU TWITTER

Continua a leggere
Pubblicità