Seguici sui Social

News

S.S. Lazio Motociclismo a Montebuono

Avatar

Pubblicato

il

S.S. Lazio Motociclismo a Montebuono
PUBBLICITA

S.S. Lazio Motociclismo a Montebuono

S.S. Lazio Motociclismo a Montebuono – Domenica 13 Ottobre con il secondo posto a Vallelunga nel Trofeo del Centauro si è conclusa la stagione della Sezione Agonistica gestita dal team Manager Luca Lommi, da allora è tornata protagonista la Sezione Turismo gestita da Giovanni Lando Fioroni che condurrà i motociclisti biancocelesti sulle strade del Lazio ed oltre per tutta la stagione invernale. Domenica 10 Novembre i nostri bikers hanno partecipato a Montebuono, provincia di Rieti, ad “Andar per Olio e Cultura” un motoraduno organizzato dal 2009 dall’Associazione Motociclisti Sabinacci.

Un evento come recita il depliant di presentazione: “dedicato al mondo del mototurismo di qualità e che propone visite guidate a monumenti del territorio e gastronomia con olio DOP Sabina direttamente nei frantoi, oltre ad altre eccellenze del territorio stesso.” I Sabinacci ci hanno portato in visita ai frantoi Sapora e Minicucci, dove è stato possibile degustare bruschette condite dai loro prodotti, ed in visita alla Villa Romana “Aurelii Cottae” di Cottanello dove degli studi recenti hanno evidenziato l’importanza del sito nella produzione e conservazione dell’olio d’oliva già in epoca romana. Nell’occasione è stato presentato il nuovo gruppo di bikers Etrurian di Tarquinia che ha già debuttato Domenica 29 Settembre nell’organizzazione del “1° Motoincontro di Tarquinia”.

Una bella giornata con tanti amici motociclisti con cui abbiamo avuto modo di scambiare opinioni, esperienze ed organizzative sui prossimi eventi in particolare con i motoclubs: Amici in Moto, Born Free, Bikers Sabini, Desmo Ducati Tuscia, HP Bikers e Scoordinati. “Sono felice di come è andata la giornata – ci dice il Presidente Attilio Di Mario – malgrado il maltempo dei giorni precedenti molti motociclisti hanno accolto l’invito. Il nostro intento di organizzare un evento che abbina Cultura e Gastronomia piace a molti e la Sabina si presta benissimo a questo. Sono contento anche di aver presentato ufficialmente il nuovo Gruppo Etrurian dei nostri amici di Tarquinia con cui, in futuro, organizzeremo certamente molte cose insieme. Ringrazio tutti i partecipanti e, se permettete, un po’ di più grazie a tutti i Sabinacci che si sono adoperati in questi giorni affinchè tutto filasse liscio come… l’Olio.” Bello, bravo e simpatico il Presidente… ma come dargli torto tutto è andato nella maniera migliore, alla prossima edizione.

Amici Sabinacci!
Giovanni Lando Fioroni

www.sslaziomotociclismo.it


Pubblicità

News

Ritiro Auronzo, tifosi e Covid: le info per assistere alle gare

Ritiro Auronzo – Fissate le amichevoli estive della Lazio, ecco come si dovrà organizzare per vedere all’opera i biancocelesti. A tal proposito è intervento Gianni Lacchè

Avatar

Pubblicato

il

ritiro auronzo

In casa Lazio, per il 14esimo anno consecutivo, è stata scelta come sede del Auronzo di Cadore, che ospita i biancocelesti dal 2007. Una meta che ha sempre preparato al meglio la squadra in vista della stagione e, al contempo, una meta gradita ai numerosi tifosi che negli anni hanno seguito la Lazio nel corso della preparazione estiva. Di questo e non solo ha parlato, ai microfoni di Radiosei, l’organizzatore nonché di Media Sport Event Gianni Lacchè: “La maggiore affluenza si è registrata nel 2013, dopo la Coppa Italia vinta all’Olimpico contro la Roma“.

Amichevoli, le info per i tifosi

Sono state fissate le delle amichevoli ad Auronzo: il 24 luglio contro la , il 27 con avversario da definire e un’altra gara infrasettimanale ancora da concretizzare in calendario. A questo proposito Gianni Lacchè ha fatto il punto della situazione relativa ai tifosi alla luce delle disposizioni anti-covid. “I sostenitori biancocelesti che vorranno assistere alle partite dovranno esibire un certificato che attesti la vaccinazione“. In alternativa, stando a quanto previsto dall’organizzazione del ritiro, sarà sufficiente mostrare un documento che certifichi l’esito negativo del tampone.

ritiro auronzo

AMICHEVOLI, FISSATE LE DATE

Continua a leggere

News

Date amichevoli Lazio. Gianni Lacchè fa il punto sul ritiro

Date amichevoli Lazio – Sono già state fissate le gare dei biancocelesti nel corso del ritiro di Auronzo, in programma dal 10 al 28 luglio. Il punto di Gianni Lacchè

Avatar

Pubblicato

il

date amichevoli lazio

Date amichevoli Lazio questo proposito nella giornata odierna è intervenuto, ai microfoni di Radiosei, il presidente della Media Event Gianni Lacchè, che ha fatto il punto sul ritiro di Auronzo. 0;Il ritiro sarà più lungo del solito, partirà il 10 luglio e si concluderà il 28 Lacchè ha poi espresso soddisfazione alla luce dei 14 anni ad Auronzo e fatto presente la volontà di mister Sarri merito all’orario delle amichevoli.

Il nuovo tecnico vuole giocare alle 18.30 e, più avanti, valuterà con il suo staff la possibilità di un secondo ritiro. Quanto alle amichevoli, l’unica gara fissata con certezza è quella contro la Triestina, in programma sabato 24 luglio. “Martedì 27 – ha proseguito il presidente di Media Sport Event – è poi prevista un’altra partita a cui farà seguito un’ulteriore amichevole infrasettimanale“.

date amichevoli lazio

Date amichevoli Lazio

LAZIO FLAMINO, PROGETTO DA 80 MLN

Continua a leggere

News

Sarri e Guccini, cena all’insegna di risate, aneddoti e buon vino

Sarri e Guccini a cena insieme a casa del cantautore emiliano. Presente anche il giornalista Marino Bartoletti che ha raccontato la serata

Avatar

Pubblicato

il

sarri e guccini

Una serata in compagnia tra Sarri e Guccini, alla quale ha preso parte anche il giornalista Marino Bartoletti, all’insegna di aneddoti, risate e buon vino. Stando a quanto raccontato dal giornalista, il tecnico toscano sognava da tempo di conoscere il suo mito. I due, intorno al tavolo di casa Guccini, si sono scambiati storie e curiosità sulle rispettive carriere. Maurizio Sarri, neo tecnico della Lazio, ha chiesto al cantautore delucidazioni sul personaggio di Bertoncelli, citato ne L’avvelenata. Francesco Guccini, dal canto suo, ha domandato al tecnico del rapporto con Cristiano Ronaldo.

È stato una bellissima serata – ha chiosato Bartoletti – in cui l’orso del Valdarno e l’orso di Pavana si sono confrontati, entrambi non la smettevano più di parlare“. I retroscena, naturalmente, sono rimasti intorno a quel tavolo e verosimilmente non trapeleranno ma, quel che è certo, è che si è trattato di un incontro tra due menti eccelse della nostra società. Due profili che, partendo dalla gavetta, sono entrati nel cuore e nella testa di milioni di persone.

Maurizio Sarri a casa di Francesco Guccini: l'allenatore della Lazio  incontra il suo mito
Sarri e Guccini. Al Marino Bartoletti

ANTICIPATO IL RITIRO

Continua a leggere

Articoli più letti