Dietro Osho si nasconde un grande laziale: “Oggi sarò in Nord per Gabbo”

Dietro il genio di Osho c’è un grande tifoso biancoceleste: si chiama Federico Palmaroli e oggi sarà allo stadio per tifare la sua Lazio.

“La mia lazialità nasce tramandata da padre in figlio”, sono le parole di Osho alias Federico Palmaroli. “Parodie? L’unico (della Lazio, ndr) su cui ho fatto vignette è Lotito. Il primo derby della mia vita è stato quello del 1989 con gol di Di Canio. Tornerò oggi in Nord dopo tanti anni e lo farò pensando a Gabbo”.