ROMA LAZIO LE PAGELLE – Acerbi si salva, per il resto nessuna nota positiva

Roma Lazio le pagelle: i biancocelesti agguantano il pareggio con la nostro uomo migliore in difesa Acerbi. Per il resto poche sufficienze.

LAZIO (3-5-2)

Strakosha 5,5 – Insicuro tra i pali oggi e anche nei rilanci dove la Roma pressava molto altro: sul gol di Dzeko molto timido nell’uscita.

Luiz Felipe 6,5 – Chiusure perfette, diagonali a limitare al massimo Dzeko. Lo ferma solo il cartellino giallo e Inzaghi lo cambia per evitare problemi peggiori nel secondo tempo. Al 45′ Patric 6 – Gli viene fischiato un rigore contro inesistente e infatti il Var smentisce tutto, per il resto pochi pericoli dalle sue parti.

Acerbi 7 – Non sbaglia nulla in difesa e si improvvisa goleador: la sua zampata su erroraccio di Pau Lopez ci regala il pareggio.

Radu 6 – Recupera bene mettendoci il fisico anche quando tutta la squadra era in affanno.

Lazzari 5,5 – La sua fascia oggi non ha funzionato: nessuna sgroppata degna di nota per il motorino biancoceleste.

Milinkovic 5 – Non è stata la sua partita oggi: troppo lezioso e palloni sanguinosi persi che potevano punire la Lazio. Nel finale manca anche la mira su un tiro che poteva benissimo prendere lo specchio della porta.

Leiva 5,5 – Se la Lazio non è riuscita a fare il suo solito gioco è dipeso anche da Lucas che non ha entusiasmato in mediana.

Luis Alberto 5,5 – E’ mancato tantissimo oggi: le sue geometrie e le sue imbeccate non hanno messo in moto la Lazio che ha sofferto tantissimo in fase propositiva. Al 71′ Parolo 5,5 – Entra e non incide non cambiando passo al centrocampo laziale che continua a soffrire terribilmente.

Lulic 5 – Il capitano biancoceleste oggi non si è fatto vedere per nulla in avanti: è rimasto a guardare in difesa senza i soliti spunti sulla sua fascia.

Correa 5,5 – Uno strappo dei suoi nel secondo tempo con tiro che finisce sulla schiena di Smalling e poco più: giornata difficilissima oggi per le punte. Esce a un quarto d’ora dalla fine per problemi fisici. Al 74′ Caicedo 6 – Tiene su la squadra: entra bene in campo ma non riesce a incidere nel finale come gli è capitato spesso quest’anno.

Immobile 5,5 – Non un pallone giocabile oggi: Ciro è stato rimontato dai difensori giallorossi che oggi andavano al doppio della velocità.

All.: Simone Inzaghi 6 – La sua squadra esce imbattuta dal derby ma oggi non è stata la solita Lazio. Non è riuscito nulla agli Inzaghi boys che hanno mantenuto per tutta la gara un atteggiamento molle e senza la giusta cattiveria agonistica. Di buono? Solo il risultato e l’imbattibilità in campionato per la 12^ volta di fila.