Seguici sui Social

Articolo copertina

Coronavirus, il cuore dei laziali: gara di solidarietà per Bergamo

Pubblicato

in

Immobile Luis Alberto


L’emergenza Coronavirus ha fatto scattare una gara di solidarietà nel mondo, anche in quello del calcio. Grande cuore dei giocatori biancocelesti in supporto della città di Bergamo.

L’ASI (Associazioni Sportive Sociali Italiane) ha lanciato una challenge per tutti gli sportivi per raccogliere fondi per gli ospedali italiani. All’appello non sono mancati i calciatori della Lazio: Luis Alberto, Francesco Acerbi, Ciro Immobile e Danilo Cataldi in prima linea a colpi di flessioni. Acerbi ha lanciato anche l’appello: “In un momento di difficoltà nazionale ciascuno di noi potrà partecipare a questa sfida sportiva ed potrà renderla ancora più significativa effettuando una donazione a favore dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo. In 15 secondi fate quante più flessioni possibile cantando (o mettendo in sottofondo) una canzone che ha fatto la storia del nostro paese”. I giocatori della Lazio hanno fatto con questa iniziativa il gol più bello, quello della solidarietà.

Pubblicità

Continua a leggere
Pubblicità