Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO Luis Alberto: “Qui mi sento in famiglia. Inzaghi sempre al mio fianco”

Pubblicato

in



LAZIO Luis Alberto — Nella giornata odierna, il fantasista biancoceleste ha analizzato la situazione attuale e detto la sua sulla ripresa del campionato

Pubblicità

LAZIO Luis Alberto: “Il primo mese è stato duro, ero lontano dalla famiglia e non era una situazione facile. Ora siamo insieme e sto bene. A casa ho tanto spazio per allenarmi, sto diventando matto per quanto allenamento faccio. Siamo fermi da due mesi, mercoledì torneremo ad allenarci a Formello, anche se individualmente e con mascherine e guanti. Fisicamente sto bene, mi auguro che si riprenda il prima possibile. Coronavirus? In Italia le cose stanno migliorando, anche se più lentamente rispetto alla Spagna. In ogni caso il governo sta facendo un buon lavoro e spero che le cose tornino presto alla normalità. C’è tanta gente che sta soffrendo per questa situazione, gente che non ha soldi per mangiare. Pertanto ho cercato di aiutare il mio paese devolvendo soldi in diversi posti”.

RINNOVO

Il rinnovo arriverà, se non ci fosse stato lo stop probabilmente sarebbe già arrivato. Rimarrò alla Lazio fino al 2025, qui mi sento in famiglia e con Inzaghi ho un bellissimo rapporto. Mi sostiene sempre, è sempre al mio fianco e mi aiuta a crescere. Il nostro obiettivo è la Champions, che ci è sfuggita due volte e che adesso è alla nostra portata. Non parliamo di scudetto, prima raggiungiamo il nostro obiettivo e poi si vedrà. Derby? Qui la rivalità è molto sentita. Al primo giorno di ritiro senti già parlare di Derby. Roma Lazio è più sentita anche del derby di Siviglia. Si respira un’atmosfera magica”. Così Luis Alberto in diretta Instagram con il giornalista spagnolo Javier Bautista.

LAZIO, IL PIANO PER LA RIPRESA 

 

 

Continua a leggere
Pubblicità