Seguici sui Social

Articolo copertina

LAZIO Formello – Verso la ripresa: si rivede Strakosha

Pubblicato

in



LAZIO Formello – Questa mattina la squadra si è ritrovata agli ordini di Inzaghi: in campo si è rivisto Strakosha

Pubblicità

LAZIO Formello – In mattinata Simone Inzaghi ha diviso la rosa in due tra calciatori difensivi e offensivi. Il primo turno ha riguardato il reparto arretrato, già in campo prima delle 10: riscaldamento, lavoro di forza, poi le esercitazioni sui movimenti con l’ausilio degli esterni. Lazzari e Marusic da una parte, Jony e Falbo dall’altra. Alla luce della definizione del calendario si approfondisce l’aspetto tattico. La notizia del giorno è però il rientro di Strakosha, che si è riaggregato e ha ripreso le sedute agli ordini di Grigioni: lavoro in solitaria dopo il periodo di piscina e fisioterapia. Carichi ancora soft per l’albanese, nelle ultime settimane alle prese con un’infiammazione al quinto metatarso rimediata correndo sul tapis-roulant. Guerrieri e Alia, gli unici portieri sul campo dalla fine del lockdown, hanno lavorato insieme all’altro preparatore biancoceleste Zappalà.

Intorno alle 10.30 via i difensori e gli esterni, dentro i centrocampisti centrali e gli attaccanti. Tra questi Adekanye, che dal weekend scorso si è allenato a singhiozzo a causa di un leggero affaticamento muscolare. Squadra quasi al completo. Vavro è l’unico a Formello e non ancora in gruppo. Lo slovacco è alle prese con uno stiramento all’adduttore, ha ripreso a correre in modo differenziato e dovrebbe riunirsi ai compagni a partire dalla prossima settimana. Tra un paio di giorni torneranno a Roma i tre calciatori all’estero: Proto, Lukaku e Lulic. Si sottoporranno al doppio tampone (obbligatorio per ogni componente del “gruppo squadra”) ma non dovranno osservare i 14 giorni di quarantena.

MALAGÒ INDAGATO

Continua a leggere
Pubblicità